Gli 8 migliori accessori Nintendo Switch del 2021

Ultimo aggiornamento: 05.12.21

 

Accessori Nintendo Switch – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

Nintendo Switch è la console che ha riportato la grande N sul mercato, dopo il mezzo flop del Wii U. La possibilità di passare dalla modalità portatile a quella docked è il segreto del suo successo. Se l’avete appena comprata e vi serve qualche accessorio aggiuntivo, allora siete arrivati sulla giusta pagina. Qui troverete utili consigli d’acquisto e le recensioni degli accessori per Nintendo Switch più apprezzati per rapporto qualità-prezzo. Non avete tempo per leggere tutta la pagina? Nessun problema, vi presentiamo subito i due migliori: Orzly – Custodia da Viaggio ed Eovola Kit Accessori. Il primo è una pratica custodia, ideale per portare la vostra console con voi ovunque andiate, mentre il secondo articolo è un pratico kit che include diversi gadget come volanti per i Joy-Con e porta cartucce.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori accessori Nintendo Switch – Classifica 2021

 

Qui di seguito troverete i nostri pareri sui migliori accessori Nintendo Switch del 2021, selezionati accuratamente per il loro rapporto qualità-prezzo e il gradimento generale degli utenti che li hanno provati. Leggendole potrete scegliere quello più adatto per le vostre esigenze e fare un buon investimento. 

 

 

1. Orzly – Custodia da Viaggio Nintendo Switch – Guscio protettivo

 

Si sa che i prodotti con licenza Nintendo spesso si presentano con prezzi decisamente alti, anche le semplici custodia per console. Il modello Orzly si propone come un’alternativa economica che vi permetterà di portare il vostro Nintendo Switch ovunque, senza spendere troppo. Nonostante il costo ridotto, la custodia si rivela estremamente resistente, grazie a finiture di qualità e una chiusura a zip durevole nel tempo. All’interno della custodia ci sarà lo spazio per sistemare due Joy-Con e un pratico porta cartucce per 8 giochi, molto utile per avere sempre con voi i vostri titoli preferiti. Manca uno scomparto a parte per il trasformatore, così come per  il cavo USB e i laccetti del Joy-Con, ma basta fare un po’ di attenzione a posizionarli in modo da non graffiare lo schermo. Da apprezzare anche la comoda maniglia che favorisce il trasporto della custodia. 

 

Pro

Qualità-prezzo: Tra i modelli venduti online, questa custodia è una delle migliori sul mercato per quanto riguarda i materiali e il costo basso. Si rivela altamente resistente e in grado di proteggere con efficacia la console da urti e cadute. 

Capiente: Oltre alla console, la custodia vi permette di trasportare i Joy-Con e ben 8 cartucce di gioco, grazie agli appositi scomparti. 

Maniglia: Una buona aggiunta che permette un trasporto pratico della custodia.

 

Contro

Cavi: Sarebbe stato apprezzabile uno scomparto per i cavi USB, per i laccetti dei Joy-Con. Questa mancanza vi obbliga a sistemarli in modo da non farli urtare contro lo schermo dello Switch.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Eovola – Kit Accessori per Nintendo Switch – Custodia Pellicola

 

Se non sapete quale accessorio per Nintendo Switch comprare, potete puntare su questo pratico kit di Eovola che include una vasta gamma di gadget utili. Sebbene siano tutti realizzati con materiali non proprio resistenti, il kit è uno dei più venduti e apprezzati per i suoi prezzi bassi. All’interno troverete la custodia per il trasporto della console che include diversi scomparti per il trasporto di cavi, trasformatore e le cartucce di gioco. Tra gli accessori inclusi segnaliamo la presenza di due grip per Joy-con e due volanti, molto comodi per giocare ai titoli action e a quelli di guida. Se viaggiate spesso potrete apprezzare la base di carica per i Joy-Con e il play stand per posizionare il Nintendo Switch in modalità portatile. Abbiamo gradito anche la presenza delle protezioni in gomma per i Joy-Con che li rendono più ergonomici, morbidi e anche belli da vedere. 

 

Pro

Pratico: La custodia e il portacartucce vi consentono di portare il Nintendo Switch e i vostri giochi preferiti ovunque andiate, mentre il play stand permette di usare la console in modalità portable tenendola dritta in modo da poter giocare con i Joy-Con. 

Contenuti: Il kit presenta una serie di accessori molto utili per giocare come ad esempio i due volanti e i grip per i Joy-Con.

Prezzo: Si rivela molto conveniente, contando che si trovano singoli accessori firmati Nintendo più costosi di questo kit. 

 

Contro

Materiali: Visto il prezzo non ci si può aspettare molto dagli accessori in quanto a resistenza. Sono stati realizzati tutti in plastica, quindi è probabile che dureranno poco nel tempo se ne fate un uso intensivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. SanDisk Scheda Micro SDXC-UHS-I per Nintendo Switch 

 

Il Nintendo Switch è un’ottima console, ma uno dei suoi difetti principali è lo spazio libero limitato su disco. Per aggirare questo problema si può acquistare una scheda Microsd compatibile con la console. Le console Nintendo però difficilmente vanno d’accordo con prodotti di terze parti, quindi se non volete perdere tempo a cercare la scheda SD compatibile, potete puntare direttamente sulla SanDisk con licenza Nintendo. La scheda dispone di ben 128 GB disponibili, più che sufficienti per installare i giochi di dimensioni più grandi e salvare una grande quantità di immagini, clip e file. La velocità della scheda è davvero impressionante: ben 100 MB/sec. che vi permettono di trasferire dati dal disco della console alla scheda in pochissimo tempo. L’unico lato negativo del prodotto è il suo prezzo molto alto, un fattore molto comune per gli accessori firmati Nintendo. 

 

Pro

Spazio libero: La scheda micro SD dispone di ben 128 GB che potrete sfruttare comprare e scaricare i giochi dal Nintendo eShop o salvare clip e foto dei vostri giochi senza porvi limiti. 

Veloce: Arriva a 100 mb/sec assicurando un trasferimento dati rapido, così come un caricamento veloce dei vari giochi installati. 

Compatibile: La scheda SanDisk con licenza Nintendo vi permette di andare a colpo sicuro, in quanto funzionerà con il vostro Nintendo Switch al 100%. 

 

Contro

Costo: Non proprio l’accessorio più economico sulla piazza, questa scheda SD firmata Nintendo ha un prezzo abbastanza alto, quindi valutate l’acquisto in base al vostro budget.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Oivo Occhiali VR per Nintendo Switch 

 

Il Nintendo Switch non è stato progettato per la realtà virtuale e a differenza di Sony PS4 o il PC, non dispone di un catalogo a parte per i giochi in VR. Nonostante questo sul mercato si possono trovare dei visori VR come l’Oivo che, visti i suoi prezzi bassi, può essere un modo divertente per provare la realtà virtuale. Il prodotto è stato realizzato con dei materiali resistenti, inoltre questa versione è compatibile anche con il nuovo Nintendo Switch OLED. In linea di massima è possibile usare il visore per vedere i video VR di Youtube e per alcuni giochi come Mario Odyssey e The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Con i giochi però il visore non si comporta benissimo, in quanto il frame rate basso può causare nausea e giramenti di testa. In conclusione, il visore Oivo è una buona alternativa al VR Kit di Nintendo LABO, ma ha un utilizzo abbastanza limitato. 

 

Pro

Design: Un visore VR molto piacevole da vedere, realizzato con materiali resistenti e confortevoli per il volto. 

Prezzo: Una buona alternativa al VR kit Nintendo LABO, specialmente per quanto riguarda il costo di vendita. 

Divertente: Un modo divertente ed economico per provare la realtà virtuale. 

 

Contro

Limitato: Il Nintendo Switch non è adatto per il gioco in VR a causa del suo hardware. Il visore ha un uso limitato per la visione di video. Per i videogiochi può andare bene, ma è consigliabile usarlo per poco tempo in quanto il framerate dei titoli Nintendo è troppo basso per un uso sicuro del dispositivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Amazon Basics Volanti per Nintendo Switch Blu/Rosso

 

Se siete dei patiti di Mario Kart 8 Deluxe e di altri giochi di guida per Nintendo Switch, probabilmente state cercando un buon volante per il vostro Joy-con. Se pensate che i modelli prodotti da Nintendo siano troppo costosi, potete dare un’occhiata a questa proposta firmata Amazon Basics. Ad un prezzo molto conveniente potrete acquistare ben due volanti per Joy-Con (non incluso nella confezione) per accese partite in compagnia di amici e parenti. I volanti sono dotati di imbottitura aggiuntiva per proteggere al meglio i Joy-Con in caso di urti o cadute, inoltre l’impugnatura risulta estremamente comoda ed ergonomica. I pulsanti posteriori consentono inoltre di accelerare e frenare nei giochi con grande facilità, per un controllo completo sul vostro veicolo virtuale. Il difetto? Le dimensioni ridotte sono poco adatte se avete le mani grandi. 

 

Pro

Economici: I due volanti vengono venduti ad un prezzo davvero conveniente, ideale se volete risparmiare e divertirvi con i giochi di guida per Nintendo Switch.

Robusti: I materiali resistenti proteggono i Joy-Con da urti e cadute, inoltre rendono i volanti decisamente solidi. 

Impugnatura: Morbida ed ergonomica, consente di tenere il volante in tutta comodità e di usare i tasti sul retro per controllare l’azione di gioco. 

 

Contro

Dimensioni: Da una parte sono compatti e ingombrano poco spazio, dall’altra si rivelano alquanto scomodi e difficili da usare se avete le mani grandi. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Powerextra – Adattatore per Nintendo Switch per TV 

 

La vostra docking station per collegare il Nintendo Switch al televisore ha subito un danno? Oppure volete semplicemente sostituirla con qualcosa di più funzionale? In entrambi i casi riteniamo che la docking station prodotta da Powerextra sia una buona soluzione economica. Questa colorata docking station vi consente di tenere in carica il Nintendo Switch collegandosi alla corrente elettrica tramite il trasformatore. Grazie al design aperto, potrete usare la console in modalità portable mentre la caricate, oppure collegare la docking station al televisore tramite cavo HDMI per poter vedere le immagini su uno schermo più grande e in HD. Il difetto del prodotto sta nell’aggancio della console che spesso non risulta ottimale. Attenzione inoltre ai 4K dichiarati dal produttore: il Nintendo Switch e il Nintendo Switch OLED non supportano questa risoluzione e non esistono accessori capaci di potenziare l’hardware delle due console. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Heystop – Custodia Compatibile con Nintendo Switch Cover Protettiva

 

La cover di Heystop non è proprio il miglior accessorio per Nintendo Switch in termini di design, ma uno dei più convenienti e funzionali. Si tratta di una semplice cover protettiva e trasparente che vi permette di proteggere il vostro Nintendo Switch da urti, graffi e cadute quando lo usate in modalità portatile. La cover si fa apprezzare per la sua leggerezza e per la sensazione piacevole che favorisce una presa confortevole sulla console. Un altro punto a suo favore è la compatibilità con il dock ufficiale di Nintendo Switch, che vi permette di inserire la console senza dover rimuovere la cover. Il materiale in TPU si rivela molto resistente, quindi potrete fare un uso intensivo della console con la cover senza preoccuparvi di rovinarla. Se non sapete dove acquistare questo prodotto nuovo e a prezzi bassi, cliccate sul link qui di seguito per andare sul negozio online. 

 

Pro

Materiali: Realizzata in TPU, protegge il Nintendo Switch da graffi, cadute e urti quando lo usate in modalità portable. 

Compatibile: Si applica facilmente alla console e inoltre si può usare con il dock ufficiale di Nintendo, così non dovrete rimuoverla quando vorrete collegare la console al televisore o ricaricarla. 

Prezzo: Un accessorio molto economico, ideale se volete tenere al sicuro la Switch senza spendere troppo. 

 

Contro

Design: Se cercate una cover con una fantasia particolare, allora questo modello non fa per voi in quanto si tratta di una semplice copertura trasparente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Amazon Basics – Custodia porta cartucce di gioco 

 

Siete dei collezionisti di giochi e amate comprare le loro versioni fisiche? In questo caso probabilmente vi tornerà un po’ scomodo portare tutte le custodie ufficiali con voi quando viaggiate. Amazon Basics vi propone la giusta soluzione, una economica custodia porta cartucce di gioco che vi consente di portare e conservare fino a 24 cartucce di gioco Nintendo Switch. I supporti tengono saldamente fisse le cartucce, inoltre le sue misure ridotte sono ideali per portare i giochi in valigia o nello zaino senza occupare troppo spazio. La custodia include anche un pratico scomparto per due schede SD, utile se avete dei giochi scaricati dal Nintendo eShop. I materiali del prodotto sono abbastanza solidi, quindi bisogna fare un po’ di attenzione nell’estrazione delle cartucce in modo da non rovinarle. 

 

Pro

Economica: Il prezzo del prodotto è davvero basso, ideale se cercate una custodia per cartucce, ma non volete spendere troppo. 

Sicura: Tiene saldamente ferme le cartucce, tenendole protette da urti, graffi e cadute. 

Capiente: Può contenere fino a 24 cartucce e due micro SD, ideale per portare con voi tutti i vostri giochi preferiti in versione fisica e digitale. 

 

Contro

Dura: La custodia è molto solida, quindi per inserire ed estrarre le cartucce occorre fare un po’ di attenzione al fine di non rovinarle.

Design: Abbastanza neutro, non proprio ideale se ci tenete al lato estetico per i vostri accessori Nintendo Switch. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un buon accessorio Nintendo Switch

 

Dopo aver letto le nostre opinioni e fatto una comparazione tra le varie offerte disponibili, potreste avere ancora dei dubbi su come comprare un buon accessorio Nintendo Switch. 

In effetti sul mercato ci sono davvero tantissimi modelli con licenza Nintendo e altri prodotti da terze parti. Nintendo inoltre ha sempre amato fornire le proprie console degli accessori più disparati, quindi sul mercato se ne possono trovare davvero tantissimi. 

Il consiglio generale che vi diamo è quello di considerare quali sono le vostre esigenze e di cercare il prodotto con il miglior rapporto qualità-prezzo. 

Nintendo o terze parti?

La prima domanda che occorre porsi quando si cerca un accessorio per Nintendo Switch è se cercare quelli prodotti da Nintendo o quelli proposti da altre marche. In generale, i prodotti con licenza Nintendo sono più affidabili e durevoli, inoltre non dovrete porvi alcun dubbio sull’eventuale compatibilità dell’accessorio con la console o magari con i Joy-Con. 

L’unico inconveniente è che i prodotti Nintendo sono decisamente costosi ed è davvero difficile trovarli in sconto, anche acquistandoli online. 

Gli accessori prodotti da terze parti sono molto più economici, ma chiaramente la qualità non sarà la stessa garantita da Nintendo. Il vantaggio oltre al prezzo ridotto sta nella varietà di questi accessori che spesso propongono delle soluzioni alternative molto interessanti. Ad esempio possiamo trovare play stand per tenere lo Switch stabile quando usato in modalità portable, oppure delle docking station aperte. 

Dovrete ovviamente fare un po’ di attenzione alla compatibilità di questi accessori, perché in generale le console Nintendo non sono proprio le più versatili, cosa che vale anche per la Switch. Per questo potete decidere di comprare accessori esterni prodotti da terze parti, come la custodia per il trasporto dello Switch, ma sull’hardware come i Joy-Con e scheda SD conviene puntare sui prodotti con licenza Nintendo, così avrete la sicurezza che funzioneranno. 

 

Quale accessorio scegliere?

Dipende molto dalle vostre necessità. Se siete soliti giocare al Nintendo Switch in modalità portatile e lo tenete sempre con voi anche quando viaggiate o vi spostate in città, allora avrete necessariamente bisogno di una custodia dove poterlo sistemare. Questo accessorio è una buona idea regalo per i bambini e i ragazzi che amano giocare con la console Nintendo e sfruttare la sua funzione portatile. 

Allo stesso modo, potete comprare una custodia con scomparti per portare le cartucce di gioco, così da avere sempre a disposizione i vostri titoli preferiti. Chiaramente, le custodie per le console e per i giochi sono superflue se tenete il vostro Nintendo Switch sempre nella docking station.

E se invece preferite comprare e scaricare i giochi dal Nintendo eShop piuttosto che comprare le edizioni fisiche? In questo caso non potete fare a meno di una scheda SD per Switch, in quanto la console ha una memoria limitata e non permette di installare più di uno o due giochi di dimensioni consistenti. Una scheda SD da 128 GB vi darà tutto lo spazio necessario per poter scaricare i vostri giochi preferiti e tenerli salvati. 

Nel caso siate appassionati dei giochi di guida, potrete comprare dei volanti per i vostri Joy-Con in modo da potervi divertire al massimo con Mario Kart 8 Deluxe e altri titoli. Fate solo caso alle dimensioni dei volanti, in quanto alcuni modelli si potrebbero rivelare troppo piccoli. 

Un accessorio molto utile è il gamepad, specialmente se giocate spesso in modalità docked e trovate che i Joy-Con siano di dimensioni troppo ridotte per le vostre mani. Il Nintendo Pro Controller è uno dei migliori gamepad sul mercato, ma viene venduto ad un prezzo abbastanza alto. Se volete risparmiare, potete trovare gamepad alternativi prodotti da altre marche, ma come sempre cercate di informarvi sulla loro effettiva compatibilità con la console prima di acquistarli.

Attenzione alle specifiche del prodotto

Non ci sono accessori sul mercato capaci di fare ‘miracoli’ e potenziare la console.

Spesso capita che alcuni accessori prodotti da terze parti presentino delle caratteristiche non proprio compatibili con Nintendo Switch. Ad esempio i visori VR sono abbastanza limitati, in quanto la console non ha un vero e proprio supporto hardware per questa tecnologia. 

Questi accessori infatti sono sufficienti per vedere qualche immagine e video 3D, o per giocare non più di qualche minuto ai videogame. I visori per Switch hanno una risoluzione e un frame rate troppo bassi per poter supportare il gaming VR senza causare fastidi fisici come nausea e capogiri.

Occhio anche alle docking station con connessione HDMI, in quanto i produttori potrebbero inserire il supporto al 4K. Questa risoluzione non è disponibile per Nintendo Switch, la console infatti ha una risoluzione che dai 720p ai 1080p a seconda dei titoli. 

 

 

 

Quali sono gli accessori Nintendo Switch indispensabili

 

In generale non ci sono accessori indispensabili per Nintendo Switch, quanto più alcuni che possono tornare molto utili a seconda della modalità docked o portatile. 

Se usate prevalentemente lo Switch in casa, collegandolo al vostro televisore HD, allora non avrete bisogno di molti accessori. Uno dei più apprezzati per gli amanti del gaming domestico è il gamepad, in quanto i Joy-Con spesso si rivelano un po’ scomodi da usare e se avete le mani grandi possono anche causare qualche doloretto. 

Un accessorio che torna davvero molto utile è la scheda SD, in quanto vi permette di aumentare lo spazio libero della console, di base molto ridotto. 

Per quanto riguarda la modalità portatile, una cover può rivelarsi necessaria per proteggere lo Switch da urti e cadute, mentre se amate giocare anche quando siete in viaggio o fuori casa, allora non potete fare a meno di una buona custodia. In questo caso ricordate di acquistare un modello che abbia anche qualche scomparto per mettere i Joy-Con e qualche gioco. Sul mercato sono disponibili anche custodie molto più capienti dove è possibile sistemare la Switch, la docking station e il trasformatore. 

Come usare la scheda SD per Nintendo Switch

Prima di tutto assicuratevi che il Nintendo Switch sia spento. Per disattivare la console dovete tenere premuto il tasto Power per almeno tre secondi e in seguito selezionare la voce ‘spegnimento’. Ora sarà necessario sollevare lo stand sul retro della console, rappresentato da una parte in plastica nera. 

Questa si può dimostrare decisamente dura, ma fate attenzione a non fare troppa forza perché rischiate di rovinarla. Meglio usare un oggetto con una punta piatta come ad esempio un cacciavite e fare leggermente leva. Una volta sollevata, troverete l’ingresso dove inserire la vostra scheda micro SD fin quando non sentirete uno scatto. 

Una volta inserita, abbassate lo stand e accendete il Nintendo Switch. La console dovrebbe selezionare automaticamente la scheda SD come destinazione principale di file, giochi e altro, lasciando l’hard disk della console libero. Una volta esaurito lo spazio sulla scheda SD, Nintendo Switch passerà direttamente al disco rigido della console. 

Ad ogni modo, potrete selezionare il sistema di archiviazione tramite le impostazioni della console. 

Per rimuovere la scheda SD dovrete sollevare nuovamente lo stand e spingere sulla scheda SD fino a quando non sentite lo scatto, per poi estrarla delicatamente dalla console. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Gli accessori Nintendo Switch di terze parti sono affidabili?

In linea di massima si, in quanto non causano alcun danno alla console. Quelli esterni come custodie e adattatori per i joy-con solitamente hanno una buona compatibilità, mentre l’hardware come gamepad, schede SD e docking station potrebbero dare qualche problema a seconda del modello. Per questo è sempre meglio controllare le specifiche del prodotto e magari leggere i commenti di altri utenti per capire se sono effettivamente funzionanti o meno. 

Gli accessori Nintendo Switch funzionano anche con la nuova versione OLED?

La nuova Nintendo Switch OLED è compatibile con tutti gli accessori firmati Nintendo. Per quanto riguarda quelli prodotti da terze parti valgono le stesse regole per la versione precedente della console, per questo è bene controllare attentamente se possono funzionare o meno. A livello di hardware le due console sono molto simili, ma dato che la versione OLED è arrivata da poco sul mercato alcuni accessori potrebbero non risultare compatibili.

 

Esistono giochi VR per Nintendo Switch da usare con il visore?

Al momento non ci sono giochi sviluppati esclusivamente in VR da usare con il visore, in quanto l’hardware Nintendo Switch è stato progettato per supportare titoli VR. Potete usare il visore VR di Nintendo Labo per vedere video e immagini in realtà virtuale, oppure provare qualche gioco Nintendo Switch. Dato che la console ha un framerate basso non è consigliato usare il visore VR per giocare a lungo, perché potrebbe provocare nausea e capogiri.

 

Dove acquistare gli accessori per Nintendo Switch?

Potete trovare gli accessori per Nintendo Switch nei negozi di videogame o nei megastore di elettronica. Nei negozi solitamente si trovano gli accessori ufficiali Nintendo, ottimi a livello qualitativo, ma molto costosi. Se volete risparmiare potete provare a cercare sul negozio online gli accessori prodotti da terze parti, in modo da risparmiare e trovare numerose offerte convenienti. Online troverete anche accessori particolari molto difficili da trovare nei negozi. 

 

Quanto costano gli accessori per Nintendo Switch?

Dipende dagli accessori e dalla marca. Ad esempio il gamepad Nintendo Pro Controller costa 60 €, mentre quelli prodotti da terze parti si rivelano molto più economici, aggirandosi intorno ai 20 €. Le custodie invece sono abbastanza economiche, anche quelle prodotte da Nintendo che vanno dai 15 ai 20 € di spesa. Per quanto riguarda le schede SD, queste variano di prezzo in base allo spazio libero: quelle da 128 GB costano intorno ai 20-25 €, mentre occorre spendere 30 € o più per i modelli più capienti da 256 GB. 

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI