Gli 8 migliori giochi di Super Mario del 2020

Ultimo aggiornamento: 28.11.20

8

 

Giochi di Super Mario – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Super Mario è un icona dei videogiochi e, dopo oltre 30 anni, Nintendo continua a produrre una gran quantità di titoli a lui dedicati. Tra quelli più convincenti abbiamo Mario Kart 8 Deluxe per Nintendo Switch, gioco di corse su kart che vede i personaggi del franchise sfidarsi su una gran quantità di piste e Super Mario Party per Nintendo Switch, il titolo perfetto da giocare durante una festa casalinga, per scoprire chi tra i vostri amici è il più bravo nei videogame.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori giochi di Super Mario – Classifica 2020

Quali sono i migliori giochi di Super Mario del 2020? Se vi state ponendo questa domanda, allora siete nel posto giusto. La nostra classifica, che potete trovare direttamente qui in basso, vi aiuterà a capire quale gioco di Super Mario comprare, sia per fare un regalo ai vostri figli sia per aggiungere nuovi titoli alla vostra personale collezione.

 

 

1. Mario Kart 8 Deluxe per Nintendo Switch edizione fisica

 

Il primo titolo che prendiamo in considerazione è uno tra i più venduti su console Nintendo Switch nonostante si tratti di un remaster, ovvero un’edizione leggermente rivista dal punto di vista grafico, di un gioco apparso sulla console Nintendo della scorsa generazione: il Wii U. 

Date le scarse vendite dell’hardware, però, molti acquirenti hanno potuto recuperarlo solo grazie alla versione per Nintendo Switch, disponibile cliccando sul link in basso in tutte le sue versioni: fisica, deluxe o solo codice download per Nintendo eShop.

Mario Kart non ha bisogno di introduzioni, è uno dei giochi di corse più divertenti mai realizzati ed è in grado di coinvolgere tutta la famiglia in gare appassionanti. Le modalità possono essere affrontate da otto giocatori in multiplayer locale e oltre alla risoluzione a 1.080p, che potrebbe essere il motivo principale dell’acquisto, sono inclusi anche nuove modalità e nuovi personaggi. Per giocare online invece, ricordiamo che è richiesto un abbonamento a Nintendo Switch Online.

 

Pro

Aggiunte: Rispetto alla versione Wii U, quella per Nintendo Switch include modalità di gioco e personaggi nuovi, per aumentare la longevità del titolo per gli utenti che lo hanno già giocato sulla console precedente.

Full HD: Anche Nintendo ha finalmente effettuato il passaggio alla risoluzione standard, con la presentazione di titoli in 1.080p, con una pulizia mai raggiunta prima dalla casa di Kyoto.

Multiplayer: Presente sia locale sia online. Nel caso del primo potrete mettere in atto sfide fino a otto giocatori mentre nel secondo caso avrete bisogno del servizio in abbonamento NSO.

 

Contro

Single player: Se lo acquistate per giocarci da soli potrebbe, a lungo andare, stancare. È necessario immergersi nel multiplayer per goderselo a pieno.

Acquista su Amazon.it (€61,5)

 

 

 

2. Super Mario Party per Nintendo Switch edizione fisica

 

Il nuovo Super Mario Party per Nintendo Switch stravolge la formula dei vecchi party games grazie alle possibilità offerte dalla console ibrida. Possedendone due, infatti, è possibile avvicinare gli schermi per crearne uno più grande dove potrete sfidare i vostri amici. 

Il gameplay è caratterizzato da mini-giochi dalla breve durata nei quali sarete chiamati a fare più punti rispetto agli avversari, un concetto molto semplice che può essere immediatamente compreso anche da chi non è particolarmente appassionato del media e non conosce il mondo di Super Mario, un’aggiunta perfetta alla vostra collezione da sfoderare quando la serata tra amici inizia a diventare troppo silenziosa o monotona. 

Per il multiplayer online è necessario come sempre l’abbonamento a Nintendo Switch Online ed è consigliato inoltre possedere più di un paio di Joy-Con, in modo da permettere a quattro giocatori di entrare in partita senza dover condividere il gamepad.

 

Pro

80 minigiochi: La quantità di sfide che potrete intraprendere è notevole e si tratta di minigiochi molto semplici e facili da capire, perfetti anche per i meno appassionati di videogiochi.

Multiplayer locale: Potrete giocare con altri tre giocatori per un massimo di quattro sfruttando un Joy-Con per ognuno. Servono quindi almeno due coppie di controller per trarne il massimo divertimento.

Bundle: Seguendo il link in basso potrete scegliere anche versioni che includono una coppia di Joy-Con aggiuntivi, per essere pronti a giocare con i vostri amici.

 

Contro

Single player: Anche in questo caso, la modalità per giocare da soli non è convincente e se non avete un gruppo di amici o di familiari che possano entrare in partita, potrebbe rivelarsi ben presto noioso.

Acquista su Amazon.it (€44,99)

 

 

 

3. New Super Mario Bros. U Deluxe per Nintendo Switch

 

La quantità di remaster di titoli Wii U per Nintendo Switch è davvero sorprendente e non poteva mancare tra le offerte della grande N anche un titolo che ha rappresentato, almeno in parte, il ritorno allo scrolling orizzontale che ha fatto la storia di Mario: ovvero New Super Mario Bros. 

La versione U Deluxe per Switch presenta una mole di contenuti che potrà tenervi incollati allo schermo per decine di ore, troviamo infatti non solo il gioco già apparso su console Wii U ma anche il DLC che vi vedrà invece affrontare i mondi di gioco con il pavido ma testardo Luigi, fratello di Mario.

Per permettere a più giocatori di entrare in partita è stato ampliato il supporto multiplayer fino a quattro giocatori che potranno cooperare (oppure ostacolarsi) per concludere i livelli più ardui. Tra le aggiunte abbiamo anche una nuova e incrementata qualità grafica, grazie al Full HD e ben due nuovi personaggi: Ruboniglio e Toadette, che rendono il gioco accessibile anche ai più piccoli grazie ai loro poteri speciali.

 

Pro

Un classico: Lo scrolling orizzontale è ciò che ha reso popolare Mario e non può quindi mancare nella lineup Switch un titolo che ritorni alle origini, mantenendo però meccaniche innovative.

DLC: Acronimo che sta per downloadable content, ovvero aggiunte al titolo di base. In New Super Mario Bros. U Deluxe è infatti incluso New Super Luigi U.

Multiplayer: Qualora vogliate affrontare l’avventura con amici, potrete passare loro un Joy-Con per farli entrare in partita in qualsiasi momento.

 

Contro

Niente di nuovo: Non si tratta del titolo più recente sul mercato e non spinge pertanto le possibilità di Nintendo Switch al massimo. Chi l’ha già giocato su Wii U potrebbe avere pochi motivi per acquistarlo di nuovo.

Acquista su Amazon.it (€44,99)

 

 

 

4. Super Smash Bros. Ultimate per Nintendo Switch

 

Tra i titoli di Mario venduti online, quello che in realtà riesce a inglobare anche altre proprietà intellettuali Nintendo è Super Smash Bros., una serie nata su Nintendo 64 e che con la versione Ultimate per Nintendo Switch ha raggiunto una popolarità senza precedenti. 

Si tratta di un gioco di lotta in cui quattro giocatori si affrontano in arene a tema e come peculiarità ha la vasta selezione di personaggi provenienti da altri franchise come per esempio Metroid, Pokémon, Kirby e anche terze parti che hanno stretto accordi con la casa di Kyoto.

Il gioco ha svariate modalità che possono essere affrontate dal giocatore singolo, tuttavia riesce a convincere e divertire di più quando si hanno degli avversari umani con cui si può interagire, sia in multiplayer locale sia quello online. In quest’ultimo caso è necessaria, come per molti altri giochi qui analizzati, una sottoscrizione all’abbonamento Nintendo Switch Online, acquistabile volendo insieme al titolo stesso.

 

Pro

Molti personaggi: Qualsiasi sia il vostro franchise preferito, Nintendo oppure no, troverete il personaggio adatto al vostro stile di gioco in Super Smash Bros. Ultimate.

Longevo: Se i giochi di lotta non vi stancano mai, la modalità online che permette di sfidare persone in tutto il mondo ne amplierà la durata in modo esponenziale.

Amiibo: Statuette Nintendo compatibili. Si tratta di gadget acquistabili separatamente che possono essere usati per ottenere bonus in gioco.

 

Contro

Online: Se non si ha una nutrita schiera di amici che può giocare fisicamente con voi dovrete pagare la sottoscrizione mensile o annuale per il gioco online.

Acquista su Amazon.it (€54,99)

 

 

 

5. Mario & Sonic ai giochi Olimpici di Tokyo 2020 per Nintendo Switch

 

C’era un tempo in cui queste due mascotte erano divise a compartimenti stagni, la prima su console Nintendo la seconda su quelle Sega. Dopo il ritiro dal mercato hardware della seconda, però, il porcospino blu ha iniziato a fare la sua comparsa come guest star in diversi giochi, approdando infine anche in quelli del suo acerrimo rivale. 

Mario e Sonic, con le rispettive spalle, si sfidano nel titolo sportivo dedicato alle Olimpiadi di Tokyo in eventi classici come la corsa a ostacoli, il lancio del giavellotto, quello del disco, nuoto, scherma, canoa, pugilato e così via.

Se da un lato fa sempre piacere vedere questi simpatici personaggi, dall’altro bisogna anche considerare il fatto che si tratta di una semplice raccolta di minigiochi a tema sportivo, pertanto se non apprezzate questa tipologia di giochi potrebbe non essere il prodotto più adatto alle vostre esigenze. Disponibile il multiplayer locale e quello online.

 

Pro

Prezzi bassi: Rispetto ad altri titoli Nintendo, quello dedicato allo sport ha un costo inferiore, rivelandosi una buona scelta se avete un budget limitato.

Cast: Non solo i personaggi provenienti dall’universo di Mario, come Luigi, Peach, Toad o Bowser ma anche quelli di Sonic tra cui Tails, Knuckles e Amy.

Minigiochi: Sono numerosi e tutti molto divertenti, con una modalità aggiuntiva che presenta varianti di determinati sport, chiamata Eventi Sogno.

 

Contro

Storia: La modalità è un po’ lenta e potrebbe rivelarsi noiosa per chi è alla ricerca di un prodotto sempre stimolante e che non diventi ben presto ripetitivo.

Acquista su Amazon.it (€54,9)

 

 

 

6. Super Mario 3D All Stars Limited per Nintendo Switch

 

I fan stavano aspettando una collezione di questo tipo da anni, chiedendola a gran voce dall’anno di uscita di Nintendo Switch. Finalmente la software house giapponese ha accolto le richieste e ha reso disponibile i tre titoli che hanno segnato la storia dei giochi di Mario tridimensionali: Mario 64, Super Mario Sunshine e Super Mario Galaxy. 

Il primo uscito su Nintendo 64, il secondo su Gamecube e il terzo su Wii, possono ora essere giocati in una comoda cartuccia sulla vostra Nintendo Switch o Switch Lite. Il gioco sarà disponibile per un periodo di tempo limitato, ovvero da settembre 2020 a marzo 2021, dopodiché sia la versione fisica sia quella digitale verranno ritirate del mercato, rendendole di fatto inaccessibili. 

Questa decisione ha fatto naturalmente infuriare gli utenti ma se avete intenzione di recuperare il gioco per la vostra collezione personale, il consiglio è quello di affrettarsi prima che sia troppo tardi.

 

Pro

Classici: Tre giochi che hanno segnato l’evoluzione di Mario, estremamente amati dal pubblico e che si rivelano ancora oggi all’altezza delle aspettative.

Gameplay: Soprattutto per Super Mario Galaxy la modalità di gioco è stata rivista in modo da renderla più comoda quando si utilizzano Joy-Con o Pro Controller Nintendo.

Soundtrack: Le colonne sonore dei tre giochi sono incluse nella cartuccia, immediatamente accessibili dal menù principale.

 

Contro

Scorte: Non sembra che il titolo abbia scorte limitate, tuttavia bisogna tener conto del fatto che entro sei mesi il gioco non verrà più venduto ufficialmente da Nintendo, su nessuna piattaforma.

Acquista su Amazon.it (€56,94)

 

 

 

7. Paper Mario: The Origami King per Nintendo Switch

 

Mario si è lanciato in tutti i generi, compresi i giochi di ruolo e se avete apprezzato i vecchi capitoli come Super Mario RPG per SNES, allora dovreste dare un’occhiata anche alla serie che ne è diventata il successore spirituale: Paper Mario.

Secondo i pareri dei consumatori Paper Mario: The Origami King è un gioco perfetto per i più piccoli che si avvicinano per la prima volta al genere RPG, tuttavia i fan di vecchia data che si aspettavano qualcosa di più profondo e complesso resteranno delusi dall’approccio di Nintendo per questa nuova iterazione.

Per scoprire dove acquistare il gioco, potete cliccare sul link sottostante che vi riporterà alla pagina del venditore con diverse opzioni di acquisto: potrete infatti scegliere sia la copia fisica sia il codice download per scaricare il titolo da Nintendo eShop. Rispetto ad altri giochi non è necessario un abbonamento a Nintendo Switch Online per godere a pieno del titolo.

 

Pro

Per i più piccoli: Data la notevole semplicità del titolo, è particolarmente adatto anche ai più giovani, rivelandosi poco frustrante e non eccessivamente longevo.

Non solo RPG: Se da un lato i combattimenti sono a turni, come in tutti i classici giochi di ruolo, è presente anche una componente puzzle che stimola il processo logico/cognitivo.

Stile visivo: Rifacendosi alle creazioni di carta giapponesi, gli origami, ha un art style delizioso, divertente e originale.

 

Contro

Semplicità: Non è necessariamente un difetto ma trattandosi di un gioco molto facile potrebbe stancare velocemente i veterani che hanno affrontato già molti RPG.

Acquista su Amazon.it (€44,99)

 

 

 

8. Super Mario Maker 2 per Nintendo Switch versione standard

 

Si tratta del prodotto più economico della nostra lista, sebbene il prezzo sia comunque di poco inferiore rispetto ad altre offerte. Super Mario Maker 2, a una prima comparazione, si rivela molto diverso dai classici platform Nintendo poiché consente ai giocatori di dare sfogo alla propria creatività, utilizzando però tutti gli asset della serie Super Mario, al fine di creare livelli unici e originali da condividere online con amici e non.

Se avete sempre trovato i livelli classici un po’ troppo blandi o semplici, potrete creare delle vere e proprie trappole infernali a tempo per mettere a dura prova gli altri giocatori. Super Mario Maker 2, in tal senso, può essere propriamente considerato un gioco infinito poiché la quantità di materiale a disposizione per la realizzazione degli stage è davvero immensa e non riuscirete a trovare tra le creazioni degli utenti due livelli uguali. 

Come sempre, per accedere a tutte le opzioni, è necessario un abbonamento a Nintendo Switch Online.

 

Pro 

Durata: Super Mario Maker 2 è virtualmente infinito, finché avrete creatività e voglia di giocare potrete continuare a realizzare livelli unici e renderli disponibili online.

Sfide: Dopo aver creato un livello sarà possibile anche sfidare i propri amici o collaborare nella modalità a quattro giocatori.

Co-op: Creare i livelli è ancora più interessante rispetto al primo capitolo, grazie alla modalità a due giocatori per la realizzazione di percorsi sempre più bizzarri.

 

Contro

Online: Avrete come sempre bisogno di Nintendo Switch Online, abbonamento che vi darà accesso a tutte le funzionalità multiplayer tramite internet.

Acquista su Amazon.it (€48,8)

 

 

 

Guida per comprare un buon gioco di Super Mario

 

Se siete indecisi su come scegliere un buon gioco di Super Mario, la nostra guida vi aiuterà a capire al meglio come orientarvi nella gran quantità di titoli attualmente disponibili sul mercato.

Innanzitutto è importante scegliere la piattaforma e, considerato che la console attuale Nintendo è l’ibrida Switch, la maggior parte dei prodotti disponibili saranno proprio per quest’ultima.

Genere

Super Mario si è evoluto e distanziato in molte occasioni dal suo genere per eccellenza, il platform. Effettuando una rapida ricerca o dando un’occhiata alla nostra lista scoprirete immediatamente che i prodotti con il simpatico idraulico baffuto vanno dagli sportivi ai giochi di ruolo, passando per i titoli di lotta e quelli che stimolano invece la creatività. 

Scegliere il gioco più adatto alle vostre esigenze è anche una questione di gusti: se amate i giochi di corse, per esempio, non potete lasciarvi sfuggire Mario Kart; chi preferisce sfidare i propri amici può invece optare per la serie Super Smash Bros., mentre chi ha sempre sognato di creare livelli personalizzati dovrebbe prendere in considerazione Super Mario Maker.

Sconsigliamo la scelta in base al prezzo, una costante quando si parla di acquisti generici ma non applicabile in questo caso poiché i giochi prodotti da Nintendo hanno sempre un costo fisso che oscilla tra i 50 e i 60 euro, raramente si trovano al di sotto di questa soglia e non avrebbe dunque senso selezionare un titolo solo in base a questo fattore.

 

Fisico o digitale

La discussione su quale versione sia meglio inizia ad accendersi con l’entrata in gioco della nuova generazione di console, gli utenti che non vogliono avere la casa invasa da cartucce e hanno poco spazio potrebbero preferire le versioni digitali dei giochi, acquistabili tramite siti specializzati. 

Il loro funzionamento è semplice: dopo aver effettuato il pagamento si ottiene un codice da inserire nel negozio virtuale Nintendo, dal quale il titolo verrà aggiunto alla propria collezione e scaricato. Una comodità che elimina il bisogno di recarsi in negozio o inserire sempre una cartuccia diversa poiché tutti i software saranno salvati sulla memoria interna.

Il problema sorge nel momento in cui si acquistano molti titoli e la memoria inizia a scarseggiare, per far fronte a questa situazione potrete però acquistare schede di espansione SD, da inserire nell’apposito slot di Nintendo Switch.

Gli appassionati e i collezionisti, però, ancora oggi rabbrividiscono al pensiero di tramutare tutti i propri giochi in versioni digitali poiché molti ancora apprezzano l’oggetto fisico da esporre nella propria libreria. La scelta, quindi, può essere presa solo in base alle proprie necessità e non esiste una differenza sostanziale se non per quanto riguarda la comodità di utilizzo.

 

 

 

Come usare Nintendo Switch per giocare

 

Se avete recentemente acquistato la nuova console Nintendo e avete a disposizione il miglior gioco di Super Mario per le vostre esigenze, probabilmente vi starete chiedendo come fare a usare questo dispositivo al meglio.

Prima di spiegare tutte le caratteristiche vediamo insieme cos’è Nintendo Switch e perché sta avendo un successo planetario. Questa console ha rivoluzionato il modo di giocare, come solo Nintendo sa fare, grazie alla sua natura ibrida. 

Se prima esisteva infatti una divisione tra console da gioco “portatili” e quelle “home”, adesso tale linea è divenuta più sfumata perché Switch può essere portata con sé ovunque, grazie al suo display ampio e brillante, ma quando siete in casa potrete agganciarla al “dock” fornito in dotazione con la console per visualizzare il gioco direttamente sul televisore.

Posizionare Switch

Estraendo tutto il contenuto dalla confezione, individuate il dock di Nintendo Switch, si tratta di un elemento in plastica nera con un’ampia fessura per accomodare la console. Posizionando il dock nei pressi del televisore, collegate il cavo HDMI e quello per l’alimentazione che troverete nella scatola. Dopo aver completato questo passaggio sarete pronti per iniziare a utilizzare Nintendo Switch.

Per quanto riguarda i controller, o gamepad, Nintendo ha ideato il sistema chiamato Joy-Con, ovvero due parti separate facenti parte dello stesso pad. In modalità portatile i due Joy-Con devono essere agganciati ai lati dello schermo della console, per poterla trasportare e utilizzare senza toccare lo schermo rischiando di macchiarlo o lasciano impresse le ditate. 

Quando la posizionerete nel dock avrete però diverse opzioni per giocare: la prima è quella di estrarre i Joy-Con e usarne uno in ogni mano, la seconda è collegarli al modulo presente nella confezione che li trasformerà in un gamepad classico da tenere con entrambe le mani, se però li trovate un po’ troppo piccoli per le vostre mani la terza opzione è rappresentata dal Pro Controller, questo però acquistabile separatamente. Per i giocatori con un po’ di esperienza si tratta sicuramente della scelta migliore e più affidabile quando si affrontano titoli un po’ più impegnativi.

 

Accensione

Quando avvierete per la prima volta Nintendo Switch vi verrà chiesto di creare un profilo e collegarlo a un account Nintendo preesistente o settandone uno da capo. Ricordate che qualora i vostri figli abbiano accesso libero alla console è sconsigliato inserire di base informazioni di pagamento come carte di credito e simili. 

Dopo questi passaggi iniziali che potrebbero richiedere un po’ di tempo vi verrà chiesto di aggiornare la console, procedura che potrà essere completata solo dopo aver collegato la stessa alla rete internet casalinga. Anche in questo caso, vi consigliamo di eseguire tutte le operazioni di aggiornamento prima di passare la console ai più piccoli per evitare che venga spenta durante l’update rischiando di bloccarla e dover poi mandarla in assistenza.

 

Dove si inseriscono i giochi?

Il formato prediletto da Nintendo è sempre stato quello delle cartucce, più o meno piccole a seconda del periodo storico. Quelle Nintendo Switch sono le più piccole e possono essere comodamente portate con sé ma molti utenti poco avvezzi al media si chiedono spesso dove vadano inseriti i giochi. 

Tenendo Nintendo Switch con lo schermo rivolto verso di sé, localizzate un piccolo incavo nella parte in alto a destra, poco prima dell’aggancio del Joy-Con. Lì potrete aprire un piccolo slot dove inserire i giochi, con la copertina sulla cartuccia rivolta verso di sé e i chip posteriori verso il retro della console. 

Spingendoli fino in fondo sentirete un suono di aggancio, potrete quindi richiudere il coperchio e avviare la console con il pulsante di accensione. Dal menù principale non dovrete far altro che selezionare l’icona del gioco appena inserito per farlo partire.

Spegnere la console

Quando volete riporre Nintendo Switch, assicuratevi di premere il pulsante “home”, quello con l’icona di una piccola casa sul Joy-Con destro e, premendo il tasto X sull’icona del gioco in esecuzione scegliete di chiudere il software. In modalità docked, tenete premuto il pulsante Home per qualche secondo per mandare in standby la console mentre, in modalità portatile dovrete premere il pulsante di accensione, in alto a destra sulla console, per qualche secondo. Ricordate infine di non lasciare Nintendo Switch fuori dal dock se scarica, altrimenti la batteria non verrà ricaricata.

 

 

 

Domande frequenti

 

Chi è Super Mario?

Se non avete mai sentito parlare di questa mascotte, probabilmente non siete grandi appassionati di videogiochi. Si tratta di uno dei personaggi videoludici più famosi al mondo, creato da Shigeru Miyamoto nel 1981 e proprietà intellettuale dell’azienda di videogiochi giapponese Nintendo.

Si presenta con un cappello con l’iniziale M ben visibile e una salopette blu, il suo scopo è quello di proteggere il Regno dei Funghi dove vive insieme al fratello Luigi, la principessa Peach e una gran quantità di personaggi aggiuntisi nel tempo.

Quanti giochi esistono di Super Mario?

Se consideriamo che l’idraulico baffuto è sul mercato dei videogiochi da circa 40 anni, è facile immaginare come i titoli a lui dedicati siano svariate centinaia. Secondo alcuni recenti calcoli si può parlare tranquillamente di più di 250 giochi che spaziano in tutti i generi. Data l’estrema popolarità di questa mascotte, infatti, Nintendo ha iniziato a inserire Mario in qualsiasi ambito, non abbiamo dunque solo giochi d’avventura ma anche party games, corse, sportivi, insomma qualsiasi sia la vostra nicchia preferita, sappiate che Mario ha sicuramente messo piede anche in quella.

 

Quanto costa Nintendo Switch?

La nuova console di Nintendo è uscita sul mercato lo scorso 2017, si tratta quindi di un prodotto ancora molto giovane ma che ha già sfornato una quantità di best seller da capogiro. Il costo ufficiale del prodotto si aggira intorno ai 350 euro e non si sposta spesso da quella cifra data la sua enorme richiesta e popolarità, tuttavia è possibile trovare offerte che la rendano più accessibile, soprattutto se non avete intenzione di sfruttare la sua natura ibrida ma preferite puntare a una semplice console da portare sempre con sé o con cui far giocare i propri figli. In quest’ultimo caso, infatti, potrete optare per Nintendo Switch Lite, il cui prezzo è di circa 200 euro.

 

Quale gioco di Super Mario è per tutta la famiglia?

I giochi di Super Mario sono orientati sempre per il più vasto pubblico possibile, acquistandone uno non dovrete quindi temere che sia poco adatto ai bambini. Tuttavia è anche vero che alcune avventure dell’idraulico italoamericano potrebbero rivelarsi un po’ troppo ardue da affrontare, per questo motivo sarebbe meglio scegliere titoli come New Super Mario Bros oppure un gioco della serie Mario Kart, che daranno la possibilità a tutta la famiglia di divertirsi insieme grazie alle modalità multiplayer.

 

Come si fa a giocare online?

Con Nintendo Switch è possibile giocare anche online, un’opzione più che gradita dal momento che non tutti hanno sempre a disposizioni amici o familiari con cui giocare. Seguendo il trend attuale, anche la compagnia giapponese ha però bloccato il gioco in multiplayer tramite internet dietro un servizio in abbonamento che, pur avendo un costo annuale esiguo rispetto alla concorrenza, richiede comunque una spesa aggiuntiva. Bisogna infatti abbonarsi a Nintendo Switch Online per poter accedere alle partite nella maggior parte dei giochi di Super Mario.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments