I 7 migliori giochi per PC del 2020

Ultimo aggiornamento: 01.11.20

20

 

Giochi per PC – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni 

 

Il mondo PC ha nel tempo saputo reinventarsi e donare ai giocatori titoli dall’appeal accattivante, capaci di unire contenuti maturi con un gameplay soddisfacente e longevo. Tra i migliori giochi per PC del 2020, Activision Sekiro: Shadows Die Twice ci trasporta in nel Giappone feudale, in un mix travolgente e ad alto tasso di difficoltà, nei panni di un samurai con un braccio meccanico. Per chi invece vuole tornare a vestire i panni del carismatico Dante e affrontare nuove orde di demoni in un action al cardiopalma, il nome a cui puntare è solo uno: Capcom Devil May Cry 5. Adrenalinico, profondo e con un combat system tra i più ispirati degli ultimi anni, è riuscito a convincere vecchi e nuovi fan della serie.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 7 migliori giochi per PC – Classifica 2020

 

 

Giochi per PC del 2019

 

1. Activision Sekiro: Shadows Die Twice

 

Gli amanti del Giappone feudale e delle sfide all’ultimo colpo di katana, sono benvenuti in questa nuova incarnazione di From Software. Tra i giochi per PC del 2019 questo titolo occupa i primi posti, grazie a una struttura ambientale suggestiva e funzionale al gioco e un livello di sfida per gli utenti che ha davvero pochi pari.

Protagonisti sono un samurai e il suo signore, legati da un rapporto di fedeltà che il giocatore andrà a dipanare sessione dopo sessione. La trasposizione su PC beneficia della potenza di calcolo e degli effetti grafici dei computer più performanti, così da offrire scorci mozzafiato su questa versione oscura del Giappone dell’epoca Sengoku.

Il sistema di combattimento è il punto forte del gioco che, con la sua attitudine alla pazienza, al confronto e allo studio delle mosse dell’avversario, diventa uno dei nostri consigli d’acquisto per quel che riguarda i titoli più interessanti dell’anno passato e della generazione in corso.

 

Pro

Ambientazione: La scelta di trasportare il giocatore in un mondo popolato da samurai e creature oscure, dona al titolo tutta un’atmosfera particolare che segna pesantemente l’esperienza di gioco e diventa una perfetta cifra distintiva.

Meccaniche: Il sistema di affondi, parate e uso del braccio meccanico infonde al titolo un ritmo e uno studio dell’avversario capace di ripagare dello sforzo.

Longevità: La presenza di diversi finali alternativi e di un livello di difficoltà che punta a mettere i bastoni tra le ruote anche ai più esperti, dona al titolo una rigiocabilità.

 

Contro

Non per tutti: La tipologia del titolo e la curva estremamente ripida ne fanno un gioco che spinge al limite la pazienza, i riflessi e la strategia del giocatore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Giochi per PC del 2018

 

2. Capcom Devil May Cry 5

 

La casa giapponese non ha bisogno di presentazioni, dopo aver sfornato capolavori in tante categorie nel corso dei decenni. Un plauso quindi anche a questo quinto capitolo, in cui il giocatore è chiamato a gestire un roster di tre personaggi molto diversi tra loro. Tra le offerte presenti sul mercato questa quinta incarnazione, tra i migliori giochi per PC del 2018, riesce a riportare il franchise nella giusta direzione, con il motore grafico RE Engine che offre animazioni di livello e un dettaglio letteralmente mostruoso.

I personaggi da controllare, oltre allo storico Dante, sono Nero e il misterioso V, dotato di una tecnica di attacco e difesa molto particolare da padroneggiare e che mischia al meglio le carte in tavola. 

Il quantitativo di mosse realizzabili è veramente spropositato, una scelta di Capcom che di fatto rende il titolo quasi una picchiaduro 3D con un set variopinto e divertente di mosse da eseguire. Il personaggio di V, con le sue doti di evocatore riesce a dare agli scontri un senso di potenza che pochi altri riescono a emulare.

 

Pro

Potenza: Il motore grafico RE Engine c’è e si sente. Ottima la realizzazione degli stage di gioco, con una velocità e un design di protagonisti e avversari sempre azzeccato.

Versatilità: La scelta di dividere il gioco in capitoli sparsi lungo una linea temporale, dona al titolo grande varietà e un ritmo che si riflette nei differenti stili di gioco.

Level design: La decisione di ampliare e strutturare al meglio le diverse mappe, ha una ricaduta reale sull’esperienza di gioco. Si possono esplorare in lungo e in largo, in cerca di segreti e potenziamenti nascosti.

 

Contro

Sbilanciamento sul finale: Si lamenta una certa mancanza di appeal e di cura dei quadri per quel che riguarda le fasi conclusive dell’avventura. Una piccola pecca che ha fatto storcere il naso ai più esigenti.

Acquista su Amazon.it (€65)

 

 

 

Giochi per PC del 2017

 

3. Merge games Dead Cells

 

Prigionieri in una magione sotterranea, i giocatori chiamati ad affrontare questi eventi dovranno percorrere, cunicoli e paesaggi fantastici, facendo affidamento su un sistema di combattimento che mescola al meglio i generi, grazie a un’esplorazione dei dungeon e una meccanica che sfrutta a dovere l’acquisizione di poteri con cui poter avanzare nell’avventura.

La scelta di un approccio variabile, con la scelta di un’arma da mischia, una da lancio o di uno scudo, aprono scenari anche molto diversi, con un sistema di gioco e ogni partita che può assumere una piega differente a seconda dello stile del giocatore. Il punto forte di questo titolo sta anche nella generazione casuale degli scenari a seguito di ogni morte. 

Un fattore che unito a un level design pregevole, rende anche più divertente procedere lungo i venti livelli messi a disposizione. Divertente e sfidante al punto giusto, con in più una dose di rigiocabilità che spinge il giocatore a migliorarsi run dopo run, Dead Cells rappresenta un piccolo capolavoro e uno dei giochi per PC del 2017 più interessanti, con in più un costo vantaggioso che lo fa rientrare tra i più economici della sua categoria.

 

Pro

Stile: La pixel art utilizzata nel titolo brilla per la palette cromatica sempre azzeccata e suggestiva, a cui si aggiunge poi anche una direzione tecnica impeccabile, in cui al tema dell’esplorazione si aggiunge anche quello degli scontri dinamici.

Giocabilità: La natura procedurale con cui vengono generati i livelli dopo ogni morte, crea un complesso di quadri sempre piacevole da attraversare.

Progressione: La tipologia del titolo, in cui vengono messi e inseriti generi spesso distanti tra loro, funziona che è un piacere, donando un mix accattivante via via che si prosegue.

 

Contro

Boss: Si potevano aggiungere più “cattivi” da affrontare, con un picco maggiore di difficoltà così da dare anche qui del filo da torcere ai giocatori più smaliziati.

Acquista su Amazon.it (€49,99)

 

 

 

Giochi per PC del 2016

 

4. Superhot Team Superhot Collector’s Edition

 

Già nel momento stesso in cui si fa partire il titolo, si vede come Superhot prende le mosse da uno sparatutto in prima persona mettendo poi tutto in pausa, così da apportare una rivoluzione del genere in cui movimento e calcolo delle proprie azioni vanno di pari passo.

La linea minimal su cui è impostato il gioco prevede degli scenari in cui a dominare è essenzialmente il colore bianco. 

Tutta la struttura segue questa scelta di design, da cui emergono in maniera fortemente contrastata gli avversari, caratterizzati da un bel rosso brillante. Scopo del titolo è di trovare una via d’uscita da questi minacciosi nemici, utilizzando un vario armamentario che passa dalle armi da mischia ai pugni, fino alle più diverse armi.

Il grande pregio di questo gioco per PC del 2016 sta tutto nelle altre modalità con cui si può cercare di superare se stessi e i record stabiliti da altri giocatori in un serie di partite forsennate e ad alto tasso di concentrazione. Questi i punti forti di Superhot, un titolo che rivoluziona l’idea di sparatutto e porta una ventata di divertimento che coinvolge anche oggi, diventando a tutti gli effetti un classico.

 

Pro

Impostazione: Semplice nelle meccaniche, Superhot sfrutta tutta una serie di elementi legati a movimento e tempo, per dar vita a un titolo dinamico in cui prima di sparare anche un solo colpo farete bene a pensarci bene.

Modalità: Oltre alla storia principale, il nucleo centrale di Superhot si appoggia su tutta una serie di modalità alternative pensate e progettate per testare riflessi e capacità di gestione dello spazio del giocatore.

Stile: La scelta di un design minimal, con l’ambiente di gioco di un bianco abbacinante, consente all’utente di concentrarsi sui nemici nel quadro, peraltro di un rosso acceso che non passa inosservato.

 

Contro

Trama: La storia che impegna gli utenti nella campagna principale poteva essere sviluppata in modo più lineare, senza ricorrere a concetti a volte decisamente astrusi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Giochi per PC di strategia

 

5. Triumph Studios Age Of Wonders: Planetfall

 

Capire sin da subito il genere di titolo a cui si vuole dedicare del tempo rappresenta un primo tassello importante su come comprare un buon gioco per PC. La serie di Age of Wonders si è evoluta nell’arco di un ventennio e in questa sua ultima incarnazione ci trasporta direttamente nello spazio.

Sarà questo infatti lo scenario che farà da sfondo a un gestionale, che possiamo anche definire un gioco per PC di strategia, in cui impostare al meglio la linea e la priorità dell’evoluzione del proprio regno sarà parte centrale di tutto il gioco. I diversi pianeti da visitare, offrono scenari e situazioni anche molto diverse le une dalle altre, con in più tutto un sottotesto che strizza l’occhio alla fantascienza.

La scelta di una fazione piuttosto che un’altra determina anche il tipo di missioni secondarie che si andranno ad affrontare, una scelta che ha reso il gioco più vario grazie anche un sistema di creazione delle strutture e delle risorse più snello e rapido.

 

Pro

Struttura di gioco: L’esplorazione dei pianeti e la capacità di variare la tipologia delle missioni donano al gioco un ritmo e un’impostazione in cui il giocatore è chiamato a compiere diverse azioni.

Grafica: Suggestivo e pensato per adattarsi anche a configurazioni non troppo performanti, il comparto grafico non delude le aspettative, con scenari suggestivi e fazioni divertenti da scegliere.

Combattimento: Piacevole la possibilità di variare il tipo di scontro, con una gestione che può essere automatica oppure affidata alle scelte in campo effettuate dal giocatore.

 

Contro

Azioni: Durante le prime ore di gioco alcuni giocatori sono rimasti soverchiati dal gran numero di azioni richieste, optando per uno sviluppo iniziale più progressivo.

Acquista su Amazon.it (€33,23)

 

 

 

Giochi per PC anni ‘90

 

6. Capcom Resident Evil 2

 

Tra i prodotti venduti on line, la riproposta di un gioco per PC anni ‘90 potrebbe suonare come un tentativo di giocare sul fattore nostalgia. Una volta però entrati in quella stazione di polizia in compagnia di Leon Kennedy e Claire Redfield si capisce immediatamente il gran lavoro svolto da Capcom.

Resident Evil 2 non solo omaggia la versione originale ma in un certo senso la supera, senza però tradire alcuni punti saldi di tutto il franchise. L’edificio centrale sarà il luogo da cui muoversi per cercare di far luce sugli strani eventi che hanno portato scompiglio nella tranquilla cittadina.

Interessante poi anche la possibilità di affrontare l’avventura nei panni di Leon o Claire, così da avere un punto di vista che si arricchisce a ogni partita di nuovi dettagli e di informazioni fondamentali per svelare l’alone di mistero. Sul fronte grafico nulla da dire, con il RE Engine che dona a ogni scontro e luogo l’atmosfera perfetta per trasformarsi in un possibile vicolo cieco o minaccia.

 

Pro

Come una volta e ancora meglio: La riedizione del titolo ha saputo far tesoro del passato, con un’impostazione che dona novità e quel senso di terrore che tanti hanno provato anni addietro.

Campagna multipla: La possibilità di ripercorrere con altri personaggi il luogo della tragedia di Racoon City amplia il coinvolgimento e aggiunge nuovi tasselli alla storia.

Impatto visivo: La resa degli zombie e di tutte le ambientazioni aggiunge un altro tocco di terrore al titolo, con un senso di sfida e di pericolo che aleggia dietro ogni angolo buio.

 

Contro

Difficoltà: In alcuni momenti il titolo mette a dura prova la pazienza dei giocatori, quasi fino al limite ultimo.

Acquista su Amazon.it (€19,03)

 

 

 

Giochi PC del 2015

 

7. CD Projekt The Witcher 3 Wild Hunt

 

Se avete ancora dei dubbi su quale gioco per PC comprare, vi segnaliamo The Witcher 3 Wild Hunt. In comparazione con i titoli più recenti, il titolo di CD Projekt riesce ancora a dire la sua, grazie a un comparto grafico che raggiunge il suo vertice proprio su computer.

La storia ha come protagonista ancora una volta lo strigo Geralt di Rivia, con una sfida che punta a coinvolgere i giocatori, calandoli in un mondo fatto di mistero, creature oscure e macchinazioni politiche. 

Grande qualità della scrittura, con in più tutta una serie di sotto quest che promettono ore e ore di grande divertimento. Graficamente poi il motore dinamico messo su da CD Projekt gestisce in maniera adeguata l’evolversi di un mondo che pulsa di vita, ricco di storie, personaggi e situazioni che allontaneranno in maniera definitiva il più piccolo accenno alla noia.

Tra i titoli più venduti della sua generazione e uno tra i più interessanti giochi PC del 2015, The Witcher 3 viene proposto con tutte le espansioni uscite, per un’immersione totale in un titolo imperdibile e a prezzi bassi, quasi regalati se si considera la mole di possibilità offerte.

 

Pro

Atmosfera: Il mondo in cui si muove il protagonista di gioco, è vivo e ricco di ambientazioni e personaggi interessanti con cui interagire, trasmettendo così la sensazione tangibile di una realtà alternativa.

Grafica: Il motore di gioco, scalabile su configurazioni anche non così recenti permette di gestire la giocabilità e l’avventura senza particolari rallentamenti. In più l’ampiezza della mappa offre una durata di gioco che supera le cento ore.

Espansioni: La Game of the year Edition contiene al suo interno tutte le espansioni di gioco, così da poter ampliare ancora di più l’avventura insieme al famigerato strigo.

 

Contro

Interazione: Si lamenta una certa lentezza nell’implementazione con l’ambiente, un aspetto su cui si poteva lavorare con maggior cura.

Acquista su Amazon.it (€19,99)

 

 

 

Guida per comprare un buon gioco per PC del 2020

 

L’utenza PC ormai da anni segue con curiosità le nuove proposte del mondo console, beneficiando anche in tempi più lunghi di titoli una volta esclusivi solo per una stretta cerchia di giocatori. Sul versante prettamente videoludico, le configurazioni attuali dei computer fissi, superano di molto la controparte console, ma con un esborso medio di gran lunga superiore in termini di investimento. Nelle righe che seguono cerchiamo di mettere in evidenza quegli aspetti capaci di indirizzare al meglio l’utente, su dove comprare e specialmente cosa.

La scelta del formato

Il popolo dei videogiocatori ha spesso tendenze particolari, con fazioni che preferiscono acquistare direttamente il gioco in scatola e altri invece che, per motivi diversi, preferiscono optare per una versione digitale del titolo. Si tratta molte volte di una semplice questione di gusti con pregi e difetti da una parte e dall’altra. 

Chi opta per il formato fisico avrà sempre con sé il titolo che tanto ha desiderato, nutrendo il piacere di un packaging curato e quel lato collezionista che tante volte accomuna tanti giocatori. Dall’altra parte invece chi si indirizza verso la versione digitale, può a volte beneficiare di alcuni sconti temporanei sui titoli, e risparmiare del comodo spazio in casa.

 

Requisiti minimi

Queste due parole sono croce e delizia di tanti giocatori, specie quelli che amano i giochi per PC ma non possiedono ancora un hardware ultra performante. Si tratta dunque di informarsi e capire bene se le specifiche del proprio computer soddisfano la richiesta di chi ha realizzato il gioco. 

In caso contrario si può provare a giocare con le impostazioni, modificando il livello di dettaglio o provare a eliminare effetti e abbellimenti. Il risultato è però una forte riduzione dell’appeal visivo del gioco, quando anche un certa macchinosità e lentezza che mal si sposa con un gioco di guida o un platform. 

Per tutte queste ragioni vi invitiamo a controllare bene queste indicazioni, che obbligatoriamente devono essere riportate sulla scatola di gioco e sul sito dove avete pensato di acquistare il titolo.

 

Uno, cento, mille generi

La bellezza di vivere in un periodo come questo è la possibilità reale di avere una ludoteca capace di soddisfare praticamente tutti i gusti e la tipologia di utenza. Per questo l’invito è di informarsi e gestire al meglio tutta la questione legata al cosa si intende giocare. 

Molti titoli riescono poi a creare un mix interessante dei generi, con un’avventura che presenta elementi action e sessioni in cui si è chiamati a pilotare un mezzo di trasporto, oppure un platform a cui non mancano puzzle e rompicapo così da rendere l’esperienza ancora più accattivante.

Il piacere dell’attesa

Molto spesso il desiderio di giocare e provare nuovi giochi spinge diversi giocatori al cosiddetto acquisto del Day One. In parole povere con questa definizione si specifica l’acquisto immediato del gioco il giorno stesso della sua uscita. Se in alcuni casi erano previsti degli sconti per chi pre-acquistava il titolo, si è visto che a volte aspettare qualche tempo ha i suoi lati positivi. 

Si possono infatti sfruttare i miglioramenti e le patch che di volta in volta gli sviluppatori aggiungono ai loro titoli, avendo così un prodotto migliore sotto tanti punti di vista, e magari con un numero di contenuti extra maggiori rispetto alla prima versione che ha raggiunto il mercato.

 

 

 

Domande frequenti

 

Dove scaricare i giochi per PC?

La scelta dei giochi da scaricare punta da un lato alle piattaforme digitali, oppure si può andare direttamente in un negozio specializzato e scegliere tra le offerte e i titoli che più vi attirano.

 

Quali sono i siti dove scaricare i giochi per PC?

Uno dei siti più famosi è Steam, con una ludoteca virtuale enorme grazie a cui poter selezionare e approfittare di sconti anche fino all’80% su alcuni titoli. Altri siti interessanti sono Epic Store, che offre ogni mese uno o due titoli completamente gratis e GOG, un sito nato per gli appassionati di vecchi titoli del passato che nel tempo ha allargato la sua offerta anche a produzioni più recenti.

 

Come installare i giochi su PC?

Sia che si proceda per via digitale sia che si scelga il formato fisico, il passaggio con cui installare i giochi è sempre lo stesso. Non c’è nulla da temere, anche perché per la maggior parte dei titoli tutto avviene in automatico. Basta selezionare la cartella o il percorso di destinazione e dare l’Ok al programma di installazione. Si occuperà lui di scaricare dalla rete il gioco e di fornire la versione più recente del titolo. Una volta completata questa procedura il sistema dovrebbe creare un’icona sul desktop, così da poter far partire in un attimo il gioco senza ulteriori passaggi.

 

Dove comprare i giochi per PC?

Esistono negozi e catene specializzate nel settore videoludico, oppure siti e portali che mettono a disposizione gli stessi titoli sia in formato digitale sia in formato fisico. In questa situazione entra in ballo la questione del gusto personale, visto che il gioco è sempre lo stesso ma a cambiare è il formato che si ottiene, con la sua confezione originale per chi lo acquista in formato fisico e come codice di download o titolo da scaricare direttamente dal sito che lo mette in vendita.

 

 

 

Come sfruttare al meglio un gioco per PC 

 

L’acquisto di un titolo per PC porta sempre diverse opzioni e la possibilità di affrontare in modo diverso tutto ciò che riguarda il gioco in questione. Nelle righe che seguono abbiamo aggiunto alcuni suggerimenti che possono migliorare l’esperienza di gioco.

Controllo dei requisiti

Una volta scelto dove acquistare il vostro nuovo gioco è bene verificare sul retro del titolo o sulla pagina dedicata che le specifiche hardware soddisfino le richieste minime e i requisiti consigliati per un’esperienza di gioco che corrisponda quanto possibile alle intenzioni degli sviluppatori. Verificate con attenzione questi valori, così da capire in modo semplice e con il massimo della consapevolezza come godere al massimo del gioco.

 

Uso consapevole

I videogiochi sono un passatempo come tanti, ma per loro stessa natura possono spesso coinvolgere il giocatore per un tempo variabile. Il rischio è di dedicarsi a sessioni eccessivamente lunghe, così da incidere in maniera negativa sul corso della normale vita sociale. 

Vi consigliamo dunque di fare ogni trenta minuti delle pause e non superare i tempi giusti per un divertimento che deve restare tale e non influenzare in modo massivo la vita di tutti i giorni.

Salvate i dati

Molti titoli sono forniti di un sistema di salvataggio automatico, un sistema che si occupa di mettere al sicuro i progressi raggiunti nel corso della partita. Considerate poi anche la possibilità di salvare le vostre partite sovente, con la possibilità offerta anche da alcuni siti di salvare i progressi su cloud, così da avere un backup di sicurezza contro ogni evenienza.

I salvataggi possono poi anche essere rintracciati in una specifica cartella, e copiati anche su un hard disk esterno per avere un’ulteriore base a cui far riferimento nel momento del bisogno.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments