Gli 8 migliori laptop da gaming del 2020

Ultimo aggiornamento: 28.09.20

12

 

Laptop da gaming – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni 

 

Il mondo del PC gaming ha visto una netta evoluzione nel corso degli anni che ha portato alla creazione di ottimi laptop dalle specifiche elevate in grado di far girare i videogiochi di ultima generazione con un livello di fluidità e dettaglio che non ha nulla da invidiare ai PC desktop. Sul mercato ci sono molti laptop da gaming e visto il loro costo, può risultare difficile scegliere quello con il miglior rapporto qualità-prezzo. Per questo abbiamo creato una guida apposita che vi permetterà di trovare il giusto modello per le vostre esigenze. Se non avete tempo di leggerla tutta, potete subito dare un’occhiata ad Asus ROG Strix G G531GT-BQ021T, dal potente processore Intel Core i7 di nona generazione, ideale per ottenere grandi prestazioni dai giochi più recenti ed esigenti. In alternativa vi proponiamo MSI GF63 Thin 9RCX491XIT, venduto a un prezzo interessante e caratterizzato dalla presenza di una scheda Nvidia GTX e di un processore Intel Core i5.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori laptop da gaming – Classifica 2020 

 

 

1. Asus ROG Strix G G531GT-BQ021T, Notebook con Monitor 15,6″ 

 

Il miglior laptop da gaming per rapporto qualità-prezzo è l’Asus Rog Strix che si distingue per le sue specifiche elevate che lo hanno reso uno dei più venduti e apprezzati dagli utenti. Il processore Intel Core i7 di nona generazione promette molto bene in quanto a capacità di calcolo, ideale quindi sia per giocare con un framerate elevato, sia per usare programmi di grafica. 

A questo si unisce una scheda grafica Nvidia Geforce RTX 1650 da 4 GB, perfetta per il gioco in Full HD anche con i titoli di ultima generazione. Per l’archiviazione avrete a disposizione un disco rigido SATA da un terabyte, con una partizione SSD da 256 GB dove sarà installato il sistema operativo per garantire una velocità di avvio elevata. 

Lo schermo da 15 pollici vi consente di godere di 1.920 x 1.080 pixel di risoluzione con un livello di dettaglio davvero soddisfacente. 

 

Pro

Prestazioni: Il laptop si presenta con un processore Intel Core i7 e una Nvidia Geforce RTX 1650 che garantiscono un’interazione tra CPU e GPU ottima per giocare in Full HD con un framerate stabile.

Archiviazione: Il sistema operativo è installato su un SSD da 256 GB che ne garantisce un avvio e un funzionamento rapido, mentre per installare programmi e giochi avrete a disposizione un hard disk SATA da un terabyte.

Schermo: Con 15 pollici a disposizione potrete godere del Full HD in modo ottimale, con un buon dettaglio delle immagini. 

 

Contro

Porte: Non dispone di Display Port e USB 3.0, quindi non potrete utilizzare il laptop con visori per la realtà virtuale come VR Oculus e HTC Vive.  

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. MSI GF63 Thin 9RCX491XIT Notebook Gaming 

 

Tra i migliori laptop da gaming del 2020, il modello di MSI si fa notare per il suo prezzo davvero molto conveniente, unito a specifiche di tutto rispetto. Sebbene non sia il più performante sul mercato, se non siete interessati al gioco competitivo online, potrete rimanere comunque molto soddisfatti. 

La scheda grafica GTX 1050 Ti di Nvidia promette molto bene a livello di prestazioni per il gioco in Full HD, garantendo un framerate stabile sui 50-60 fps nei giochi di ultima generazione. Sorprende anche il processore Intel Core i5, in grado di raggiungere i 4.1 GHz per una capacità di calcolo elevata, ideale sia per i videogame sia per i programmi di grafica. 

A tutto questo si aggiunge un SSD da 512 GB che promette caricamenti veloci sia del sistema operativo sia dei vari programmi. Se non sapete dove acquistare questo modello, cliccate pure sul link del negozio online che trovate qui di seguito. 

 

Pro

Qualità-prezzo: Se cercate un buon laptop da gaming dalle buone performance e non volete spendere troppo, allora il modello di MSI può davvero fare al caso vostro.

Processore: Nonostante sia più economico rispetto ad altri modelli, questo laptop si presenta con un processore i5 da 4.1 GHz che garantisce una velocità di calcolo elevata per videogiochi e programmi.

SSD: La memoria a stato solido consente di avviare il sistema operativo in pochissimo tempo, inoltre riduce i caricamenti tra le varie schermate dei giochi e delle texture nei titoli open-world. 

 

Contro

Speaker: Quelli integrati risultano davvero troppo deboli, quindi per ottenere un sonoro soddisfacente è meglio comprare delle casse esterne. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. HP Gaming OMEN 15-dh0052nl Notebook, Intel Core i7-9750H

 

Quando si tratta di gaming a livello competitivo e professionistico, Omen è una delle marche più apprezzate, non a caso i pareri positivi dei vari utenti sono davvero tantissimi. Nello specifico l’Omen 15 si distingue dagli altri modelli venduti online per la presenza di una scheda grafica Nvidia Geforce RTX 2060 di ultima generazione, in grado di abilitare il Ray-Tracing nei videogiochi per spettacolari effetti luce. 

Questa è abbinata ad una CPU i7 e ad un pannello IPS da 144 Hz, una combinazione che consente di ottenere un framerate davvero elevato, ideale per il gioco competitivo dove viene richiesta una grande precisione nei comandi. 

Come potete immaginare, il modello non è venduto proprio a prezzi bassi, quindi ve lo consigliamo solo se amate i titoli multigiocatore e avete un buon budget a disposizione. Aspettatevi anche una notevole rumorosità delle ventole. 

 

Pro

GPU: La scheda grafica Nvidia Geforce RTX 2060 è uno dei modelli di ultima generazione, in grado di sfruttare il Ray-Tracing per creare effetti luce e riflessi davvero stupefacenti nei giochi di ultima generazione che supportano questa tecnologia.

Competitivo: Lo schermo IPS con un refresh rate di 144 Hz vi consente di giocare ai titoli multiplayer con una fluidità elevata, ideale per controlli più precisi con mouse e tastiera.

Prestazioni: Il processore i7 di Intel promette molto bene per quanto riguarda le performance di calcolo ed è in grado di gestire videogiochi e programmi dai requisiti esigenti.

 

Contro

Rumoroso: Con questi componenti, le ventole interne non possono fare altro che lavorare parecchio per tenere tutto raffreddato in maniera ottimale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. MSI GE75 Raider 9SE647IT Notebook Processore i7-9750H

 

La linea dei laptop da gaming di MSI comprende modelli adatti al cosiddetto ‘casual gaming’ e altri per i giocatori competitivi che cercano prestazioni elevate per ottenere risultati sempre migliori nelle partite in multiplayer. Il modello Raider è dedicato proprio a questi ultimi, non a caso si presenta con una scheda Nvidia Geforce RTX 2060 e un monitor con pannello Full HD IPS da 144 Hz. 

Potrete quindi giocare a 1080p di risoluzione arrivando a ben 144 frame per secondo, ideali per mirare con precisione negli sparatutto in soggettiva e nei Battle Royale come PUBG o Fortnite. Promette molto bene anche il processore i7 da 4.5 GHz, in grado di sostenere la GPU Nvidia ed evitare l’effetto ‘a collo di bottiglia’ che potrebbe compromettere le performance con i videogiochi più esigenti a livello grafico. Poco convincente la tastiera che, inoltre, stride con il design complessivo del laptop.

 

Pro

Scheda grafica: La Nvidia Geforce RTX 2060 è una GPU di ultima generazione in grado di abilitare il Ray Tracing nei giochi di ultima generazione per ottenere riflessi e illuminazione in tempo reale.

Multigiocatore: L’ampio schermo Full HD da 144 Hz vi permette di raggiungere frame rate elevati per ottenere prestazioni ottimali durante le partite competitive in multigiocatore.

CPU: Il processore i7 da 4.5 GHz si rivela perfetto sia per i giochi di ultima generazione sia per i programmi di grafica più esigenti a livello di specifiche. 

 

Contro

Tastiera: L’illuminazione lascia davvero a desiderare, sia perché stride con il design complessivo del laptop, sia perché a lungo andare può dare abbastanza fastidio. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Acer Nitro 5 AN515-54-75 AD Notebook Gaming Processore Intel 

 

Una delle offerte più interessanti sul mercato, il notebook per gaming di Acer è una buona soluzione se non volete spendere troppo senza rinunciare alle performance. Per quanto riguarda le specifiche ci troviamo davanti ad un modello con CPU Intel Core i7 da 2.6 GHz e ad una GPU Nvidia GTX 1650, sufficienti per giocare ai titoli di ultima generazione in Full HD con un buon framerate. 

Lo schermo da 144 Hz consente di sfruttare al massimo la potenza di CPU e GPU per rompere il muro dei 60 fps fino ai 144, sebbene questo sia possibile solo con giochi dalla grafica non troppo pesante. 

È una buona soluzione se amate i giochi multiplayer, ma non sapete quale laptop da gaming acquistare, inoltre avrete un disco rigido da un terabyte per installare tutti i vostri titoli preferiti ma anche per archiviare film e immagini.

 

Pro

Prezzo: Il costo di questo laptop da gaming Acer vi permette di acquistarlo senza spendere il proverbiale occhio della testa, rimanendo comunque soddisfatti dalle performance.

Specifiche: Con una GPU Nvidia GTX, processore Intel Core i7 e ben 16 GB di RAM potrete ottenere ottime prestazioni dai vostri giochi preferiti in Full HD.

Per il gaming competitivo: Il monitor da 144 Hz vi consente di raggiungere fino a 144 fps nei giochi in multiplayer, sebbene dovrete un po’ modificare le impostazioni grafiche dei titoli per rendere la grafica più leggera. 

 

Contro

Tastiera: Un componente che ‘stride’ con le specifiche da gaming competitivo del laptop, in quanto non risulta molto responsiva e impedisce di premere troppi tasti insieme senza creare il fastidioso effetto ghosting. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. MSI – GP75 Leopard 10SEK-050IT, Notebook Intel i7 10750H 

 

Con questo modello di MSI ci avviciniamo ad una fascia di prezzo abbastanza alta, tipica dei laptop da gaming di fascia alta. Il costo elevato si può attribuire alla scheda grafica Nvidia RTX 2060 da 6 GB, davvero molto potente e in grado di gestire la complessa tecnologia del Ray-Tracing per l’illuminazione e i riflessi in tempo reale con tutti i giochi che la supportano. 

Anche la CPU non scherza, parliamo di un Intel Core i7 da 4.7 GHz unita a ben 16 GB di RAM per una capacità di calcolo davvero elevata, ottima sia per il gaming sia per la programmazione grafica. Il pannello IPS da 17 pollici Full HD arriva a ben 144 Hz, permettendovi di superare i 60 fps. 

Questa caratteristica vi potrà interessare se amate i giochi competitivi online, in quanto un frame rate maggiore si rivela migliore per la precisione della mira negli sparatutto in prima e terza persona. 

 

Pro

Scheda grafica: La Nvidia RTX 2060 è una GPU di ultima generazione in grado di far girare con un framerate ottimo tutti i giochi di ultima generazione in Full HD, dandovi la possibilità di attivare il Ray Tracing quando supportato.

Prestazioni: La CPU da 4.7 GHz e 16 GB RAM garantiscono capacità di calcolo elevate, aumentando notevolmente la velocità complessiva di programmi e videogiochi.

Pannello: Un IPS da 17 pollici che vi permette di godere di un’ottima qualità di immagine, inoltre i 144 Hz vi permettono di giocare in modo ottimale ai giochi in multiplayer. 

 

Contro

Prezzo: Il costo elevato di questo laptop non è proprio accessibile a tutti. Diciamo che se non siete interessati al gaming competitivo, potete anche optare per un modello meno costoso. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Asus TUF FX505 DV 15.6’’ FHD 120 Hz Gaming Laptop 

 

Asus propone un’alternativa meno costosa rispetto ai suoi ROG che comunque riesce a convincere grazie a specifiche di tutto rispetto, come la presenza di una scheda grafica Nvidia GeForce RTX 2060. Si tratta di una GPU progettata per sfruttare la nuova tecnologia Ray Tracing nei giochi di ultima generazione che la supportano, in modo da poter ottenere spettacolari riflessi e ombreggiature in tempo reale. 

Come processore troviamo un AMD Ryzen Quad-Core, in grado di arrivare a 2.3 GHz ed è qui che sorgono un po’ di dubbi, in quanto solitamente questi processori si comportano meglio con le schede grafiche prodotte proprio da AMD. 

Questo può creare qualche conflitto, oltre a un effetto ‘bottleneck’ che potrebbe inficiare le prestazioni nei giochi con requisiti molto alti. Se però non avete particolari esigenze in termini di framerate, allora potrete rimanere comunque soddisfatti da questo modello. 

 

Pro

Prezzo: Si tratta di un laptop da gaming venduto ad un costo molto più basso rispetto ad altri modelli, ideale per risparmiare il più possibile.

Scheda grafica: Il prezzo basso sorprende soprattutto per la presenza di una scheda grafica Nvidia Geforce RTX 2060, molto potente e ottima per il gaming in Full HD con il Ray Tracing. 

 

Contro

Processore: La CPU AMD Ryzen potrebbe creare qualche conflitto con la GPU Nvidia, inoltre i soli 2.3 GHz (quando non overcloccato) possono provocare il classico effetto ‘bottleneck’ che può far calare il framerate in alcuni giochi.

Materiali: La scocca e la tastiera non danno l’idea di poter resistere a lungo sé ne viene fatto un utilizzo intensivo o se subiscono urti e cadute. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Acer Predator Helios 300 PH315-52-74 NL Notebook

 

Acer è entrata nel mondo del gaming con la sua linea Predator, caratterizzata da laptop con specifiche di livello alto progettati per soddisfare le esigenze dei giocatori più appassionati. Il modello qui recensito si presenta con un costo molto alto, giustificato dalla GPU di alto livello. 

Parliamo di una NVIDIA Geforce RTX 2060, in grado di far girare i videogiochi di ultima generazione in Full HD al massimo del dettaglio e con un framerate più che soddisfacente. Per quanto riguarda il frame rate, il pannello IPS del modello arriva a 144 Hz, ideale quindi per superare i 60 fps nei giochi multiplayer dalla grafica meno esigente in modo da aumentare le precisione nella mira con il mouse. 

Non siamo troppo convinti dal processore da 2.6 GHz che potrebbe non supportare al meglio la GPU e creare qualche calo di framerate nei giochi più moderni. 

 

Pro

Scheda Grafica: La Nvidia Geforce RTX 2060 è una delle schede grafiche più potenti in circolazione, una delle migliori per il gioco in Full HD e che supporta la moderna tecnologia del Ray Tracing.

Refresh Rate: Il pannello IPS del modello arriva a 144 Hz, ideale per ottenere più frame al secondo e ottenere prestazioni sempre ottimali nei giochi in multiplayer.

Raffreddamento: La tecnologia Aeroblade 3D di Acer garantisce un raffreddamento ottimale dei componenti anche quando sono messi sotto stress.

 

Contro

Processore: L’Intel integrato arriva a 2.6 GHz, quindi in alcuni giochi molto esigenti a livello di requisiti potreste incorrere in qualche calo di framerate. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un buon laptop da gaming 

 

Se avete fatto una comparazione tra le offerte, ma non sapete ancora come scegliere un buon laptop da gaming allora siete nel posto giusto. Leggendo le varie specifiche e descrizioni dei vari modelli, vi sarete resi conto che acquistare un laptop non è semplice come una console di gioco. Possiamo assicurarvi però che i risultati a livello di prestazioni saranno superiori, quindi ne vale la pena cercare di capire quali sono le caratteristiche principali da cercare in un buon prodotto. 

Cominciamo subito col dirvi che, nonostante ci siano dei laptop da gaming con un buon rapporto qualità-prezzo, il costo di questi dispositivi sarà comunque abbastanza elevato. Questo perché si tratta di macchine con specifiche molto alte, quindi presentano schede grafiche e processori di ultima generazione che solo acquistati singolarmente possono svuotarvi completamente il portafoglio.

Scheda grafica

Cominciamo con la specifica più importante di cui tenere conto in laptop da gaming, ovvero la scheda grafica, spesso conosciuta anche come GPU (Graphics Processing Unit). Nel corso degli anni due marche hanno stabilito il loro dominio totale sul mercato: la Nvidia e la AMD. La maggior parte delle ditte produttrici ha una partnership con Nvidia, quindi le schede video integrate saranno le famose GTX. Questo non è assolutamente un male, in quanto si tratta di GPU di altissimo livello, capaci di arrivare a prestazioni davvero eccellenti. 

Nei portatili più costosi troverete le GTX 2060, schede di ultima generazione in grado di far girare i giochi più recenti a 60 fps (o più) e di sfruttare il Ray Tracing per i riflessi e l’illuminazione in tempo reale. Diciamo che con la GTX 2060 non dovrete scendere a compromessi, impostando il dettaglio grafico dei giochi al massimo e godendoveli con un frame rate elevato. 

Se però volete risparmiare, potete puntare su laptop da gaming con GTX 1050 ma chiaramente per alcuni titoli molto impegnativi a livello grafico dovrete modificare un minimo le impostazioni per poter godere di un buon framerate. Per quanto riguarda il Ray Tracing, al momento questa tecnologia è supportata solo da alcuni titoli come Metro Exodus, Control o Battlefield 5, in quanto ancora in fase sperimentale. 

 

Il processore

La CPU è il cuore pulsante di ogni PC o laptop, da essa dipende la velocità di calcolo e la gestione dei vari processi in modo immediato. Come potete immaginare i laptop da gaming dispongono di processori davvero potenti che arrivano minimo a 2.5 GHz e ad un massimo di 4.2 GHz. Potete trovare modelli con CPU Intel Core i5 e i7, oppure che supportano processori prodotti da AMD come i moderni Ryzen. 

Diciamo che se la scheda grafica è firmata Nvidia, allora si interfaccerà in maniera ottimale con un Intel, infatti questa è una combinazione tipica dei laptop da gaming. I processori Intel però costano molto, per questo i laptop che montano AMD solitamente sono leggermente meno costosi. 

Lo svantaggio è che i processori AMD lavorano meglio con le schede grafiche Radeon prodotte dalla stessa marca, quindi con le Nvidia potrebbero dare qualche problemino e causare cali di framerate o interruzioni improvvise del gioco. Se cercate prestazioni elevate e framerate stabili vi consigliamo di puntare su un modello con un Intel Core da almeno 4.2 GHz, altrimenti potete puntare su un processore da 2.5 GHz in modo da risparmiare. 

Lo schermo

Uno degli svantaggi del laptop rispetto al PC desktop è il dover spesso rimanere relegati allo schermo integrato, quindi è molto importante considerare questo fattore prima dell’acquisto. Gli schermi dei laptop da gaming sono di ottima fattura, progettati con pannello IPS che permette di vedere l’immagine da qualsiasi angolazione e di ottenere colori altamente fedeli. 

Per quanto riguarda le dimensioni, troviamo modelli da 15 o 17 pollici, più che sufficienti per vedere l’immagine in modo chiaro con risoluzione da 1080p. Ora passiamo al refresh rate, ovvero il numero di volte in cui l’immagine si ‘ridisegna’ sullo schermo. Fondamentalmente più il refresh rate sarà alto e più saranno i frame rate raggiungibili dai giochi, quindi uno schermo da 60 Hz potrà farvi arrivare solo a 60 fps, mentre uno da 144 Hz vi consentirà di giocare a 144 fps. 

Prima di gridare al miracolo, vi diciamo subito che arrivare a 144 frame per secondo nei giochi più pesanti a livello grafico richiede una potenza di calcolo di GPU e CPU estrema. I 144 Hz infatti vengono sfruttati nei titoli multigiocatore, solitamente molto meno impegnativi per il sistema a livello grafico e che inoltre richiedono una precisione elevata nei controlli con mouse e tastiera, importantissimi per prevalere negli sparatutto in prima o terza persona. Vi consigliamo quindi di optare per un laptop da gaming con schermo da 144 Hz solo se amate il gioco competitivo, altrimenti potreste rischiare di non sfruttarli a pieno.

 

 

 

Come sfruttare al meglio la scheda grafica di un laptop da gaming

 

La scheda grafica o GPU è il componente più importante quando si tratta di giocare con il laptop o PC. Gli sviluppatori infatti tendono a creare giochi che sfruttano la potenza della scheda grafica, cercando di lasciare al processore quanto meno possibile, in modo da ottimizzare i diversi processi. I videogame moderni sono sempre più complessi a livello di grafica, quindi la GPU gioca un ruolo fondamentale. Dovete tenere conto però che i videogiochi vengono creati usando motori grafici diversi, ognuno dei quali può richiedere uno sforzo minore o maggiore alla propria scheda grafica e al processore. 

Come ottenere il meglio

Per ottenere le prestazioni ottimali bisogna cercare di aggiustare le impostazioni grafiche del gioco e tenere sempre i driver aggiornati. Partiamo con le impostazioni del gioco. Solitamente si cerca di tenere alte quelle che sfruttano la GPU, sacrificando quelle che pesano sul processore. Se vi accorgete che un gioco non arriva ai 60 fps e avete un buon laptop da gaming, allora dovrete intervenire. 

Ad esempio, il dettaglio delle ombre è una delle impostazioni più pesanti, quindi va tenuta a livello medio-alto. Anche la nebbia volumetrica si rivela alquanto impegnativa, specialmente nei titoli open-world con un ciclo giorno-notte. Possibilmente è consigliabile tenere questo dettaglio su medio-alto, evitando le opzioni ‘Ultra’ o ‘Estrema’ (variano a seconda dei giochi) che potrebbero pesare molto sul framerate. 

La differenza tra le impostazioni massime e quelle alte è difficilmente visibile, a meno che non facciate un confronto tra le due immagini. Texture, anti-aliasing e altre impostazioni sono gestite dalla GPU, quindi potrete liberamente tenerle sul livello massimo, in modo da godere sempre di un buon dettaglio grafico. 

 

Il Ray Tracing

Per quanto riguarda il Ray Tracing delle schede Geforce di ultima generazione, questa impostazione è assolutamente spettacolare ma ‘uccide’ le performance in maniera evidente in quanto attiva il calcolo in tempo reale dei riflessi e dell’illuminazione. Alcuni giochi dispongono di texture ad alta risoluzione, ma queste sono superflue a meno che non abbiate un display 4K. Le impostazioni possono variare di gioco in gioco, sta a voi trovare quelle ottimali per ottenere il massimo del framerate e rendere l’esperienza giocabile in modo fluido. 

Sempre aggiornata

Per quanto riguarda i driver della scheda grafica, vi suggeriamo di tenerli sempre aggiornati. Le schede video hanno un loro programma da installare che vi avvisa nel caso ci siano aggiornamenti e vi aiuta ad ottimizzare le performance di gioco. 

I produttori AMD e Nvidia rilasciano driver nuovi con ogni uscita di giochi importanti, in modo da garantire sempre performance stabili e soddisfacenti. Potete scaricare e installare i driver tramite il programma della scheda video, o andando sul sito internet del produttore. Si consiglia sempre di effettuare un’installazione pulita, in modo da non creare conflitti tra i nuovi driver e quelli vecchi. 

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto è importante la GPU rispetto alla CPU?

Nel mondo dei videogiochi gli sviluppatori tendono a creare motori grafici in grado di sfruttare il più possibile la GPU, ovvero la scheda grafica. Per questo si tratta di un componente molto importante per ottenere le performance più alte, specialmente quando si tratta di titoli di ultima generazione. La CPU rimane comunque un elemento di cui tenere conto, in quanto deve garantire delle buone prestazioni per ‘supportare’ la GPU e non creare il classico effetto ‘a collo di bottiglia’ che può creare notevoli cali di frame rate e lo ‘stuttering’. 

Meglio un processore Intel o AMD?

Nel caso dei laptop da gaming troviamo molti modelli con processori Intel Core i5 o i7, al momento i più potenti sul mercato. Gli Intel sono molto apprezzati per la loro stabilità, ma allo stesso tempo fanno alzare tantissimo il costo del dispositivo sul quale sono montati. 

Gli AMD invece non garantiscono le stesse performance, ma sono molto meno costosi e quindi rendono i laptop da gaming sul quale sono installati più convenienti. AMD in realtà si sta rifacendo con i suoi Ryzen, sebbene questi processori si comportino meglio con le schede grafiche della stessa AMD piuttosto che con quelle di Nvidia.

 

Quanto conta il refresh rate per il gaming?

Il refresh rate si può tradurre in italiano con ‘frequenza di aggiornamento’ ed è un parametro che stabilisce la velocità con la quale lo schermo ‘ricrea’ l’immagine che vediamo. Solitamente per giocare è sufficiente un refresh rate di 60 Hz che permette di arrivare a 60 frame per secondo, ottimi per giocare a qualsiasi titolo in singolo con una fluidità spettacolare. 

I refresh rate superiori vengono sfruttati solo dagli schermi per gamer competitivi o professionisti, in quanto superati i 60 fps si potrà ottenere una precisione maggiore nella mira negli sparatutto in soggettiva o in terza persona. Per questo i 144 hz sono spesso ricercati da chi ama i titoli multiplayer e vuole ottenere il massimo delle performance. 

 

Quanto costa un laptop da gaming?

I laptop da gaming sono dispositivi molto costosi, sebbene con un po’ di ricerca si può comprare un prodotto dal buon rapporto qualità-prezzo. Chiaramente se cercate le performance massime e volete un modello con Geforce Nvidia RTX e Intel Core di ultima generazione, dovrete prepararvi a spendere quasi 2.000 €. In alternativa potete cercare un modello leggermente meno potente a livello di CPU e GPU, in modo da arrivare a cifre di 1.200 €. Se volete risparmiare il più possibile e potete scendere a compromessi vi consigliamo di optare per un modello da 700 o 800 €. 

 

Dove acquistare un laptop da gaming?

I negozi di informatica sono il miglior luogo dove acquistare i laptop da gaming, in quanto potete chiedere quante più informazioni possibili e magari provarli prima di comprarli. Spesso però i negozi non dispongono di molti modelli, per avere una scelta più ampia infatti è consigliabile cercare online. Sul negozio online potrete trovare tantissimi laptop da gaming prodotti dalle marche più famose, inoltre sarà possibile approfittare di diverse offerte per cercare di risparmiare il più possibile.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments