Gli 8 migliori notebook gaming del 2021

Ultimo aggiornamento: 21.10.21

 

Notebook gaming – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

I notebook gaming vi consentono di lavorare e studiare ovunque, senza però rinunciare alla vostra passione per i videogiochi. Sul mercato si possono trovare tantissimi modelli, alcuni dei quali si presentano con delle specifiche davvero notevoli, adatte per giocare ai titoli moderni con un frame rate elevato. In questa nostra guida troverete le recensioni dei prodotti migliori per rapporto qualità-prezzo, tra i quali spicca particolarmente l’Acer Nitro 5 AN515-54-56YJ, un prodotto che colpisce per le sue caratteristiche e per il costo ridotto. Se invece avete un budget più elevato e volete puntare su prestazioni ancora più alte, allora possiamo consigliarvi il modello MSI GF63 Thin 10SC-054IT.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori notebook gaming – Classifica 2021 

 

Qui di seguito troverete i nostri pareri su ben otto modelli diversi. Leggendole potrete farvi un’idea dei vari notebook da gaming disponibili sul mercato e comprare quello più adatto per le vostre esigenze. 

 

Notebook gaming economico

 

1. Acer Nitro 5 AN515-54-56YJ Notebook Gaming

 

Il miglior notebook gaming dell’anno per rapporto qualità-prezzo e uno dei più venduti online, l’Acer Nitro 5 viene incontro alle esigenze dei gamer che vogliono risparmiare, senza però rinunciare a delle performance soddisfacenti. l processore Intel Core di quinta generazione si unisce alla GPU GeForfce GTX 1650 per garantire prestazioni elevate con un buon numero di titoli, anche con quelli di ultima generazione. 

Il monitor FHD IPS consente di godere di colori accesi e fedeli, mentre il refresh rate di 144 Hz vi darà quella marcia in più nei giochi competitivi. Notevole anche il design: questo notebook gaming economico è stato realizzato con un look graffiante e presenta una tastiera retroilluminata di rosso che aggiunge un tocco di spettacolarità. 

L’unico difetto sta nel sistema di raffreddamento poco efficace, quindi attenzione alla temperatura di CPU e GPU quando giocate ai titoli moderni impostando i dettagli grafici al massimo. Se non sapete dove acquistare il prodotto, cliccate sul link del negozio qui di seguito. 

 

Pro

Prezzo: più economico rispetto ad altri notebook gaming sul mercato, il modello Acer può fare al caso vostro se volete risparmiare. 

Prestazioni: Sebbene non è paragonabile con alcuni modelli ben più costosi, questo notebook gaming si difende molto bene sulle performance, anche con i titoli di ultima generazione.

Schermo: Il pannello IPS consente di vedere chiaramente le immagini da qualsiasi angolazione, con colori fedeli e vivi. Ottimo anche il refresh rate di 144 hz, ideale per il gaming online competitivo. 

Design: Graffiante e spettacolare, con tastiera retroilluminata in rosso.

 

Contro

Riscaldamento: Se messo sotto sforzo il notebook gaming tende a surriscaldarsi facilmente, cosa che potrebbe inficiare sulla sua effettiva durata nel tempo. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

MSI Notebook gaming 

 

2. MSI GF63 Thin 10SC-054IT, Notebook Gaming FHD

 

Il MSI Notebook Gaming sorprende per con le sue prestazioni elevate che lo rendono adatto ai gamer incalliti. Si presenta con uno schermo da 15,6’’ dotato di un refresh rate elevato che vi permette di giocare con un frame rate di 144 fps sui giochi competitivi, ideale per avere la meglio negli sparatutto in prima e terza persona. 

Il processore Intel i7 si rivela estremamente potente ed efficace per le operazioni multitasking, mentre la scheda Nvidia GeForce 1650 vi consente di giocare fluidamente e con il dettaglio grafico alto a tutti i giochi di ultima generazione. A queste caratteristiche si aggiungono l’SSD da 512 GB che va a migliorare la velocità di caricamento del sistema operativo Windows 10 Home (incluso nel prezzo) e dei giochi. Da premiare anche il sistema di raffreddamento che mantiene i componenti interni alla temperatura ottimale. 

 

Pro

Prestazioni: CPU Intel i7 e GPU GeForce RTX 1650 vi consentono di giocare con un alto livello di dettaglio grafico e ad FPS elevati. 

Schermo: Il pannello da 144 hz si rivela ideale per il gaming competitivo, dove ogni frame in più può fare la differenza sul risultato. 

Veloce: Grazie al SSD da 512 GB i caricamenti saranno molto più rapidi, anche quelli all’interno degli stessi giochi. 

 

Contro

Batteria: L’autonomia bassa costringe a usare il notebook gaming collegato alla presa della corrente tramite l’adattatore, oppure aggiornare il BIOS, cosa che vi consigliamo di fare solo se avete una buona dimestichezza con PC e notebook.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Asus Notebook Gaming

 

3. Asus ROG Strix Scar 15 

 

Il modello di Asus non rientra tra quelli venduti online a prezzi bassi, ma parlando di prestazioni è uno dei migliori notebook gaming del 2021. Il costo elevato è dovuto alla presenza della scheda grafica GeForce 3080, al momento reperibile solo a cifre elevatissime in quanto la crisi dei semiconduttori ha causato un calo nella produzione. 

Si tratta di una delle schede grafiche più potenti sul mercato, grazie alla quale l’Asus Notebook Gaming può far girare i titoli di ultima generazione con il massimo del dettaglio grafico e del framerate, attivando anche lo spettacolare sistema di illuminazione dinamica Ray Tracing. 

Alla potenza della GPU si aggiunge quella del processore Ryzen 9 5900 HX, uno dei più potenti in circolazione, e lo schermo FHD con frequenza di aggiornamento di 300 hz. In conclusione, ci troviamo davanti ad un vero mostro, ma chiaramente il fattore convenienza non è dalla sua. 

 

Pro

GPU: Si presenta con la scheda grafica GeForce 3080, reperibile solo a prezzi elevatissimi e in grado di far girare fluidamente i giochi moderni che sfruttano il Ray Tracing.

CPU: Il processore Ryzen 9 5900 HX, allo stesso modo potentissimo, vi permette di giocare ed effettuare diverse operazioni in multitasking.  

Schermo: Il refresh rate da 300 Hz renderà i giochi ancora più fluidi e si rivelerà ideale per il gaming competitivo, in quanto potrete mirare con maggiore precisione sfruttando ogni frame. 

 

Contro

Prezzo: Si presenta con un costo estremamente proibitivo se non avete un budget davvero alto a disposizione. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Notebook gaming 17 pollici

 

4. MSI GP76 Leopard 11UG081IT, Notebeook Gaming 17,3’’

 

I notebook solitamente presentano schermi da massimo 15’’ che per molti si rivelano troppo piccoli e quindi poco immersivi per il gaming. Questo Notebook gaming 17 pollici di MSI mira ad accontentare questa richiesta degli amanti dei videogiochi, specialmente degli FPS dove è necessario avere un campo visivo elevato. 

A questo si aggiunge il refresh rate da 240 Hz che garantisce un frame rate superiore. Il prodotto però non viene venduto a prezzi bassi, in quanto dispone di scheda Nvidia RTX 3070, un modello estremamente potente e attualmente difficile da reperire sul mercato. 

Questa GPU consente di sfruttare il Ray Tracing nei giochi che lo supportano e godere di un sistema di illuminazione, riflessi e ombre di ultima generazione. Il tutto è supportato dal processore Intel i7 11800H di undicesima generazione, in grado di gestire processi in multitasking e ideale anche per il lavoro. 

 

Pro

Prestazioni: La scheda grafica Nvidia GeForce RTX 3070 garantisce prestazioni elevate in HD, dove anche con i giochi più moderni riesce a garantire un frame rate stabile anche abilitando il Ray Tracing. Anche il processore non scherza: un Intel i7 11800H overcloccabile fino a 4,6 GHz. 

Schermo: Arriva a ben 17 pollici con una frequenza di aggiornamento di 240 GHz, una combinazione ideale per il gaming competitivo, specialmente negli FPS e nei TPS. 

 

Contro

Riscaldamento: La CPU tende a surriscaldarsi quando si aumenta la risoluzione dai nativi 1080p, creando qualche calo di frame specialmente se scalata fino al 4K usando un monitor. 

Prezzo: Non è proprio il modello più economico sulla piazza, quindi considerate attentamente le vostre esigenze (e il vostro budget) prima di acquistarlo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

HP Pavilion notebook gaming

 

5. HP – Gaming Pavilion 15-ec1000sl Notebook, AMD Ryzen 

 

Questo HP Pavilion Notebook Gaming è una buona alternativa se non avete un budget elevato, ma non volete rinunciare a delle buone performance per il gaming. Chiaramente non arriviamo ai livelli di modelli prodotti da marche più famose nel settore dei notebook da gaming, ma se non avete esigenze particolari e volete usare il portatile anche per lavorare, allora questa è la soluzione ideale. 

Si presenta con una CPU AMD Ryzen 7 4800H e 8 GB di RAM che permettono al notebook di gestire vari processi senza rallentamenti, mentre la scheda grafica 1650Ti da 4 GB consente di giocare egregiamente in HD. Sui titoli di ultima generazione dovrete trovare un po’ il giusto compromesso tra dettaglio grafico e FPs, andando a modificare le impostazioni grafiche. Ottimo lo schermo IPS che fornisce immagini e colori nitidi da qualsiasi angolazione. 

 

Pro

Qualità-prezzo: I notebook da gaming spesso vengono venduti ad un costo elevato, quindi il HP Pavilion si presenta come soluzione se volete risparmiare senza rinunciare ad un po’ di sano gaming. 

Veloce: Il processore AMD Ryzen 7 si comporta molto bene nel multitasking, permettendovi di usare il notebook anche per il video editing. 

Design: Elegante e bello da vedere, ideale anche per lavorare in ufficio o studiare all’università senza dare nell’occhio.

 

Contro

Prestazioni: Le performance con alcuni giochi di ultima generazione sono un po’ altalenanti, quindi dovrete trovare il giusto compromesso gestendo le impostazioni grafiche.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Acer notebook gaming

 

6. Acer Predator Helios 300 PH315-53-704Y PC Gaming

 

L’Acer Notebook Gaming è davvero un mostro per quanto riguarda le prestazioni, grazie alla scheda grafica GeForce RTX 3070 di ultima generazione. La presenza di questa potentissima GPU fa alzare notevolmente il prezzo del Acer Notebook Gaming, ma che viene ripagato completamente dalle elevate performance nei giochi di ultima generazione. 

Grazie alla nuova tecnologia di Nvidia, potrete attivare il Ray Tracing nei giochi che lo supportano, in modo da poter godere di illuminazione, ombre e riflessi dinamici. Lo schermo IPS Full HD arriva ad un refresh rate di 144 Hz, ideale per giocare online ai titoli competitivi con il massimo della fluidità. 

Ottimo anche il processore Intel Core i7 che grazie alle tecnologie di raffreddamento Aeroblade 3D e Predator CoolBoost che tengono le temperature su livelli ottimali, evitando blocchi del sistema e danni all’hardware. 

 

Pro

GeForce RTX: La scheda video 3070 è la migliore in circolazione per il gioco in HD al massimo del dettaglio e con Ray Tracing attivato. 

Processore: La CPU Intel Core i7 garantisce un calcolo veloce dei processi e lavorando in coppia con la GPU permette di giocare senza cali di frame rate. 

Raffreddamento: Il modello Acer è dotato di tecnologie innovative per mantenere le temperature basse anche quando la CPU e la GPU vengono spinte al massimo nei giochi più moderni. 

 

Contro

Rumoroso: Le ventole possono risultare molto rumorose, specialmente quando si gioca ai titoli di ultima generazione con il massimo del dettaglio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Lenovo Notebook Gaming 

 

7. Lenovo Legion 5 Notebook, Gaming Display 

 

Il Lenovo Notebook Gaming si presenta con un prezzo molto alto, sebbene la scheda grafica integrata non sia di ultima generazione. Il prodotto infatti è dotato di una Nvidia Geforce RTX 2070, una GPU di tutto rispetto, ma della generazione passata. Per il gioco in HD ad fps elevati va più che bene, ma soffre moltissimo con il Ray Tracing attivato a meno che non si sacrifichi un po’ la risoluzione usando il DLSS. 

A riequilibrare il tutto ci pensa l’ottimo processore Intel Core i7, overcloccabile fino a 5.1 GHz per ottenere prestazioni elevate anche con programmi di grafica o video editing. Lo schermo si rivela un po’ deludente, non tanto per il refresh rate elevato, quanto per la latenza. In generale questo prodotto si pone come soluzione ideale se cercate un connubio tra un notebook da lavoro e gaming, ma dovrete comunque tenere conto del prezzo molto alto. 

 

Pro

Versatile: Il Lenovo si presenta come il notebook adatto per usare programmi di grafica, video editing e musicali, grazie ad un processore di ottimo livello. Per il gaming va più che bene, ma se volete sfruttare il Ray Tracing dovrete sacrificare un po’ di dettaglio grafico e di frame per secondo.

Design: A differenza di altri notebook da gaming, il Lenovo mantiene un look sobrio ed elegante, ideale per un ambiente di lavoro. 

 

Contro

Prezzo: Il costo del prodotto è davvero alto, specialmente se lo si confronta con la GPU integrata che seppur ottima, appartiene comunque alla generazione passata.  

Schermo: Delude per quanto riguarda i materiali e per la latenza, troppo elevata e che potrebbe non fare al caso vostro se amate il gaming competitivo. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Notebook gaming 16 GB RAM

 

8. MSI GF65 Thin 10UE-271IT Notebook Gaming 15,6’’ 

 

Questo notebook gaming da 16 GB di RAM ci ha convinti per le sue specifiche, sebbene il prezzo risulti comunque molto alto, come la maggior parte dei notebook con una scheda RTX della serie 3000. La Nvidia RTX 3060 e il processore Intel i7 lavorano benissimo in coppia, permettendovi di giocare in HD ai titoli di ultima generazione, attivando il Ray Tracing e il DLSS per una grafica davvero mozzafiato. 

Lo schermo IPS da 144 Hz consente di sfruttare al massimo la potenza del notebook, rompendo il muro dei 60 fps e mirare con il massimo della precisione nei giochi online competitivi. Per quanto riguarda il processore, troviamo un Intel Core overcloccabile fino a 5 GHz che aumenta ulteriormente le prestazioni del prodotto. Si fa notare anche il SSD da 1 TB, ideale per installare giochi in digitale senza preoccuparsi dello spazio su disco. 

 

Pro

RTX serie 3000: Il modello di MSI presenta la GeForce Nvidia RTX 3060, una scheda grafica estremamente potente per il gioco in HD che consente di sfruttare il Ray Tracing e il DLSS. 

Schermo: Il pannello IPS di ottima fattura arriva ad un refresh rate di 144 GHz, ideale per il gioco online competitivo e per ottenere un frame rate elevato. 

Design: Non solo si rivela molto piacevole da vedere, ma si dimostra altamente resistente grazie a materiali di alto livello. 

 

Contro

Costoso: Il prezzo di questo notebook è abbastanza alto, dunque non alla portata di tutte le tasche. 

Temperatura: Quando giocate ai titoli di ultima generazione con il massimo del dettaglio grafico, il notebook tende a surriscaldarsi rapidamente. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un buon notebook gaming

 

Se avete fatto una comparazione tra le offerte e avete ancora dubbi su come scegliere un buon notebook gaming, allora siete arrivati nella parte giusta della nostra pagina. In questa breve guida analizzeremo tutte le caratteristiche più importanti di un notebook gaming, così potrete scegliere quello più adatto alle vostre esigenze.

Partiamo però da un presupposto: i notebook gaming non sono prodotti economici, quindi preparatevi a mettere una mano pesante sul portafoglio anche se volete optare per quello meno costoso. Il motivo? I componenti per il gaming sono estremamente costosi, anche se acquistati singolarmente. 

Pensate che una scheda di nuova generazione Nvidia o AMD costa quanto o più di una console di gioco (a seconda dei modelli). Per questo non è facile sapere quale notebook gaming comprare: quelli troppo costosi risultano proibitivi, ma garantiscono il massimo delle performance, mentre quelli con prezzi più abbordabili potrebbero deludervi nel caso vogliate il massimo dalle prestazioni. 

Per questo, a meno che non badate a spese, vi consigliamo di trovare il giusto connubio tra prezzo e performance. In generale per il gaming su PC è consigliabile usare un PC fisso, in quanto è possibile scegliere tra diversi sistemi di raffreddamento efficaci. Il notebook da gaming però rimane una soluzione pratica se non avete molto spazio in casa, per il lavoro con programmi di grafica e editing video, oppure se siete soliti spostarvi molto e volete giocare anche quando siete in viaggio. 

CPU e GPU

La prima caratteristica da tenere in considerazione quando si acquista un notebook gaming (o un PC desktop) è la combinazione tra CPU (processore) e GPU (scheda grafica). Il processore si occuperà dei vari processi del sistema operativo e dei vari programmi, mentre nei giochi contribuirà alla gestione di alcuni elementi grafici come gli elementi in movimento sullo schermo e il campo visivo. 

La scheda grafica invece si occupa di tutto il resto, oltre a determinare la risoluzione massima alla quale potrete giocare. Ultimamente gli sviluppatori di videogiochi stanno cercando di sfruttare sempre di più la GPU, riducendo il carico sulla CPU per evitare surriscaldamenti, ma allo stato attuale è importante che il processore del vostro notebook sia prestante.

Non è consigliabile quindi optare per un modello con scheda video potente che magari ha un processore non all’altezza, in quanto nei giochi potreste vedere cali di frame rate dovuti al cosiddetto effetto ‘bottleneck’, dove il processore non riesce ad elaborare velocemente i dati forniti dalla scheda video. 

Se il processore non fa alzare troppo il prezzo del prodotto, lo stesso non si può dire della GPU. I notebook da gaming con le schede grafiche della linea GTX 3000 hanno dei prezzi esorbitanti, in quanto questi componenti vengono prodotti a rilento e quindi spesso venduti a costi altissimi. 

Se però non avete particolari esigenze e sapete godervi un bel gioco anche senza impostare il dettaglio al massimo o al massimo dei frame per secondo, allora potete risparmiare optando per un notebook con GPU di vecchia generazione, comunque validissime per il gaming in HD. 

 

Schermo

Si sa che il pannello dei notebook non supera determinate dimensioni, infatti di media gli schermi dei modelli venduti online arrivano ai 15’’ o al massimo a 17’’. Più che le dimensioni del pannello, vi invitiamo a considerare il refresh rate (frequenza di aggiornamento) che in poche parole determina il numero di frame per secondo raggiungibili. I notebook da gaming hanno schermi con un refresh rate elevato che può andare dai 144 Hz ai 240 Hz, più che sufficienti per sfruttare la potenza di CPU\GPU e giocare con il massimo della fluidità. 

Il refresh rate elevato è molto importante per il gaming competitivo, specialmente negli FPS (first person shooter) e TPS (third person shooter) come Call of Duty: Warzone e Fortnite, in quanto vi permette di mirare con più precisione. Prima di acquistare il vostro notebook da gaming, assicuratevi che il pannello sia IPS, così potrete vedere le immagini chiaramente da qualsiasi angolazione. 

SSD o Hard Disk?

In linea di massima, un buon notebook da gaming dovrebbe presentare un SSD (Solid State Drive) da 512 GB, nel quale troverete preinstallata la versione Home di Windows 10. Il SSD garantisce caricamenti rapidissimi nei giochi che consentono di passare da una schermata all’altra in breve tempo e di caricare gli elementi senza cali di framerate nei giochi open world. 

Al di fuori del gaming, gli SSD si rivelano ideali per il caricamento del sistema operativo e dei vari programmi. Il loro svantaggio sta nello spazio a disposizione rispetto al costo, infatti i notebook da gaming con un maggiore spazio di archiviazione (SSD da 1 TB) solitamente costano di più. 

 

 

 

Come impostare il dettaglio grafico nei giochi

 

Il gaming su PC è sicuramente più versatile di quello su console, ma presenta una serie di complessità che richiedono un po’ di ‘smanettamento’ da parte dell’utente. Ogni gioco infatti viene prodotto usando dei motori grafici particolari, alcuni ottimizzati alla perfezione per CPU e GPU, altri che risultano decisamente pesanti. 

In linea di massima, un notebook da gaming di fascia media vi permetterà di giocare in HD alla maggior parte dei titoli presenti sul mercato con un framerate variabile a (seconda del titolo) dai 40 ai 144 fps o superiori. I modelli di fascia più alta invece garantiscono i 60 fps stabili al massimo del dettaglio anche con i titoli di ultima generazione. Nel caso un gioco vi dia qualche problemino sul frame rate e volete provare a migliorare le prestazioni, dovrete necessariamente entrare nelle impostazioni del gioco e cambiare le impostazioni del dettaglio. 

Prima di tutto, se il vostro notebook da gaming dispone di una scheda video Nvidia RTX, allora provate a disattivare il Ray Tracing. I giochi più moderni come Cyberpunk 2077 e Metro Exodus dispongono di questa funzione che si rivela estremamente dispendiosa in termini di risorse per la GPU. Per aumentare i frame, disattivate il Ray Tracing, oppure se volete tenerlo attivo e godervi la grafica al massimo, attivate il DLSS impostandolo su ‘prestazioni’ o su ‘bilanciato’. Il DLSS di Nvidia si occuperà di gestire la risoluzione del gioco, abbassandola o alzandola in modo dinamico senza inficiare troppo la qualità complessiva dell’immagine. 

Oltre al Ray Tracing, i dettagli grafici più ‘pesanti’ per i giochi sono solitamente le ombre, la nebbia volumetrica e in alcuni casi l’occlusione ambientale. Provate a diminuire il dettaglio di queste opzioni per aumentare i frame per secondo nel gioco. 

Un altro metodo molto apprezzato è usare lo slider per la risoluzione che vi permette di abbassarla in modo dinamico. Alcuni giochi vi permettono di impostare un frame rate da raggiungere e abbassano automaticamente la risoluzione fino a che non lo raggiungono. Questa funzione è molto utile nei titoli open world, dove ci sono alcune zone piene di personaggi o di elementi grafici che possono andare a inficiare le prestazioni. 

Se amate giocare ai titoli competitivi online, vi consigliamo di non pensare troppo al dettaglio grafico e di ottimizzare le prestazioni in modo da sfruttare il massimo del refresh rate del vostro schermo, così da raggiungere un frame rate elevato di 144 fps e avere la meglio sugli avversari.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa sono i notebook gaming?

I notebook da gaming sono dei laptop molto potenti, progettati per far girare i videogiochi di ultima generazione con un dettaglio grafico e framerate elevati. Fondamentalmente si tratta di notebook con GPU e CPU molto potenti, solitamente di ultima generazione e con uno schermo IPS FHD che dispone di un refresh rate elevatissimo. Rispetto ai PC desktop da gaming sono più comodi e meno ingombranti, ma si surriscaldano più in fretta se non dispongono di un buon sistema di raffreddamento. 

I notebook gaming dispongono di schede video RTX?

Alcuni notebook di ultima generazione dispongono delle schede video RTX 2000 e addirittura le introvabili della serie 3000. Chiaramente queste schede video in grado di gestire il Ray Tracing e sfruttare la tecnologia DLSS fanno alzare notevolmente il prezzo di un notebook da gaming. 

 

Ci sono notebook da gaming con schermo in grado di supportare il 4K?

Sebbene sia possibile trovare notebook da gaming con schermo che supporta risoluzioni superiori al Full HD, l’acquisto di questi modelli è sconsigliato, principalmente per le dimensioni complessive del monitor. Uno schermo da 15’’ o 17’’ difficilmente vi darà soddisfazione con risoluzioni in 2K o 4K, in quanto per un numero di pixel così elevato è necessario optare per schermi da 27 o addirittura 32’’. 

 

Quanto costa un notebook gaming?

Il prezzo dei notebook gaming è abbastanza alto, in quanto GPU e CPU prestanti influiscono pesantemente sul costo. Un modello di fascia media costa dagli 800 ai 1000 €, mentre quelli di fascia medio-alta vanno dai 1500 ai 2000 €. I notebook gaming più prestanti con schede video di ultima generazione arrivano a costare anche sui 3000 €. 

 

Dove comprare un notebook gaming?

Potete acquistare un notebook gaming in qualsiasi megastore di elettronica o in negozi specializzati nella vendita di PC e notebook. Se non riuscite a trovare il modello giusto potete sempre considerare di comprare il vostro nuovo notebook da gaming online, scegliendo tra diverse offerte convenienti.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI