I 5 migliori giochi per PS4 del 2020

Ultimo aggiornamento: 28.09.20

30

 

Giochi PS4 – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Sul mercato fioccano ogni mese nuovi titoli che alimentano il gusto e la fantasia dei giocatori di mezzo pianeta. Per questo scegliere quale possa essere il migliore gioco per PS4 ci sembra difficile e anche poco utile. Ciò che ci preme sottolineare in questo caso è la qualità di un titolo che, al di là del genere emozioni e diverta allo stesso tempo, sia i videogiocatori di lunga data che i giovani gamers che si affacciano ora a questa generazione. Tra i criteri discriminanti può esserci il gioco più venduto on line o quello che figura tra i consigli d’acquisto su gran parte dei siti e le riviste del settore. Da parte nostra abbiamo scelto esemplari che spaziano tra le epoche e novità interessanti. Crash Bandicoot N. Sane Trilogy fa parte di quella categoria di revival che cercano di riproporre il grande classico rivisitato grazie all’hardware dei nostri giorni, riuscendo ancora a emozionare e intrattenere grazie a una giocabilità che supera la mera potenza di calcolo di una console. The Last of Us Remastered porta sull’ultima di casa Sony una delle avventure più emozionanti realizzate dallo studio Naughty Dog, autore di grandi classici legati per sempre alla storia della console, come la saga di Uncharted.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior gioco per PS4

 

Chi apprezza i confronti e una classifica in cui vengono evidenziati pregi e difetti di un prodotto, potrà apprezzare la tabella di comparazione che la nostra redazione ha preparato. Si da spazio a tre prodotti diversi per tipologia di gioco e  giocabilità evidenziando attraverso una recensione in forma ridotta, luci e ombre di ogni singolo elemento preso in esame.

Nuovi titoli e grandi classici

Come scegliere un buon gioco per PS4? Il nostro consiglio è di capire se si vuole seguire il mercato stando sempre sul pezzo, così da poter verificare che l’ultima uscita arriva a casa vostra al fatidico day one, oppure esplorare al meglio l’enorme ludoteca a disposizione. Negli ultimi tempi alle creazioni che sfruttano la potenza hardware di un modello come la PS4 Pro, si affiancano graditi ritorni del passato.

Ormai diversi anni ci separano da una generazione in cui forse i pixel contavano meno e l’attenzione dei programmatori e dei produttori andava maggiormente verso la giocabilità. Capire il proprio genere non è semplice, anche perché come un film si possono amare i titoli action oppure quelli in cui è richiesta logica e una strategia. Allo stesso modo in cui apprezzare un film d’autore non cancella di colpo il piacere che un B-movie sa trasmettere.

Con i giochi ci possiamo avvicinare a questo tipo di esperienza, con l’aggiunta della grande interattività e immersività offerte.

 

I formati

Quale gioco per PS4 comprare dunque? È bene sapere che al momento è possibile acquistare il titolo che tanto state agognando sia in formato fisico oppure in digitale, solo però se presente nel Playstation Plus. Si tratta di un abbonamento con cui è possibile giocare anche in rete, avendo ogni mese a disposizione una serie di titoli scaricabili e giocabili gratuitamente.

In alternativa molti preferiscono portarsi a casa il gioco in formato Blu-Ray, così da avere una collezione ben visibile in uno scomparto dedicato. Non solo, per i collezionisti esistono cofanetti speciali ed edizioni limitate, un modo in più per capitalizzare sul titolo offrendo contenuti extra e piccole aggiunte che possono tornare utili in partita.

Età consigliata e informazioni

La capacità di un gioco di tenere incollati allo schermo per diverse ore è uno dei grandi problemi che affligge diverse famiglie, i cui figli vengono spesso catturati per scomparire assorbiti dal divano. Giocare responsabilmente è una questione di cultura, confronto ed educazione. Per quel che riguarda però i più piccoli è opportuno sapere cosa si sta comprando e che tipo di esperienza aspetta il giovane giocatore. A proposito è bene leggere con attenzione il Pegi riportato obbligatoriamente sulla confezione. Indica a quale pubblico è destinato il titolo, se sono presenti scene di violenza e il tipo di linguaggio utilizzato.

Un confronto con il parere di altri utenti può migliorare la situazione ma l’invito che ci sentiamo di darvi è questo: informatevi con attenzione, prendendo tutto il tempo necessario per procedere a una scelta sensata e responsabile.

 

I 5 migliori giochi per PS4 del 2020

 

La classifica dei migliori giochi per PS4 del 2020 non può soddisfare criteri universali. In questo caso sono presenti titoli storici che hanno saputo emozionare un pubblico anche in tempi recenti, insieme a giochi che hanno trovato nella PS4 l’ambiente di gioco ideale per mettere in mostra la qualità e lo sforzo produttivo delle software house.

I prodotti della migliore marca convivono spesso fianco a fianco con glorie passate ed è buona norme monitorare con attenzione le offerte, confrontando i prezzi così da portarsi a casa un titolo con una spesa limitata.

 

1. Crash Bandicoot N. Sane Trilogy

Principale vantaggio:

In un solo disco Blu-ray tutti e tre i capitoli della saga con una qualità migliorata grazie all’utilizzo del nuovo supporto. Ideale per chi non ha mai giocato a questo titolo in precedenza

 

Principale svantaggio:

Le lacune a livello di frame rate non sono state risolte e quindi i tre capitoli a livello grafico girano molto meno rispetto alle possibilità che è in grado di offrire la console PlayStation 4.

 

Verdetto: 9.7/10

Con l’acquisto di questa versione si può giocare a tutti e tre i capitoli della saga Crash Bandicoot, e quindi se non si è acquistato uno dei titoli precedenti questo bundle fa al caso vostro. Un platform che non risente della vecchiaia e che assicura divertimento per molte ore.

Acquista su Amazon.it (€25,99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Migliorie grafiche

L’utilizzo del supporto Blu-ray ha consentito a Sony e Activision di proporre in una sola versione tutti e tre i capitoli del famoso gioco platform Crash Bandicoot, che è uno dei più apprezzati dai gamer della console giapponese. Per renderli perfetti per la macchina di nuova generazione i vecchi capitoli sono stati rimasterizzati e resi adatti alla potenzialità hardware della PlayStation 4. In primis la grafica è stata migliorata anche se non si raggiungono i 60 frame al secondo che avrebbero reso il gameplay ancora più fluido.

Di contro, personaggi e ambientazioni hanno subito un bel restyling rispetto alle versioni originali. Oltre a questo sono state aggiunte nuove sfide che si possono sbloccare durante l’avanzamento del gioco, che lo rendono di fatto “nuovo” viste che non erano presenti nei titoli quando sono stati resi disponibili.

Si gioca con un amico

Una delle novità più apprezzate riguarda la possibilità di avere un amico al proprio fianco per esplorare in compagnia il mondo dove si svolge l’azione. Questo potrà darci una mano a sconfiggere i sempre più temuti nemici e quindi a raggiungere l’obiettivo con più semplicità.

Tra le novità del gioco anche la possibilità di interagire con oggetti e animali. Ad esempio è possibile cavalcare una tigre, quando ci si trova sulla Grande Muraglia Cinese, oppure anche un piccolo e, stranamente, innocuo T-rex. Gli animali sono parte vitale del gioco, visto che il cattivo Dr. Neo Cortex cerca di rapirli per poterli modificare geneticamente trasformandoli in mostri al suo servizio.

 

Ambientazione e nuove opzioni di gioco

Crash, come risaputo è un marsupiale originario dell’Australia. In queste nuova versione il gioco si svolge su tre fantastiche isole australiane riprodotte in 3D. Rispetto ai titoli originali, il nostro eroe si può muovere in uno spazio decisamente più ampio. In più Crash può ora nuotare, andare sott’acqua, inforcare motociclette e addirittura pilotare un aereo. A tutto questo sono stati aggiunte nuove mosse, come il Super Slide, il salto doppio il Super-charge Body che aiuteranno, se utilizzati nella maniera corrette anche a risolvere i nuovi rompicapi e a sbloccare i vari livelli.

Ci sono anche nuovi nemici da sconfiggere, come il temuto Big Boss, o lo Uka Uka, senza dimenticare il minaccioso Dingodile.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. The Last of Us Remastered

 

Ambientato in un mondo devastato da un’epidemia, il titolo è una versione riadattata del gioco uscito inizialmente su PS3. Sfruttando l’hardware della console le avventure dei due protagonisti brillano ancora di più, esaltando l’ottimo sistema di gioco e trasportando i giocatori in una storia emozionante, pensata per un pubblico adulto.

In più questa versione contiene un elemento aggiuntivo, studiato per approfondire il passato di Ellie, il personaggio femminile. Diverse mappe a disposizione e una serie di filmati e dietro le quinte arricchiscono ancora di più l’universo di The last of Us, in una versione che ha trovato nuovi fan anche tra i possessori PS4.

Da PS3 a PS4 il gioco è stato rimasterizzato per renderlo adatto alla nuova console. Ma ci sono anche tante novità, non ultima una missione incentrata sul passato di Ellie.

 

Pro

Adattamento: Il gioco, uscito originariamente per PS3 è ora proposto in una versione rimasterizzata e adattata alla console PS4, dove il nuovo hardware consente di avere un gioco migliorato nella grafica e nella fluidità.

Filmati aggiuntivi: Oltre al gioco sono offerti una serie di interessanti filmati pre-produzione che mostrano il dietro le quinte di quello che fanno gli sviluppatori quando realizzazione un gioco. Un plus divertente e curioso per quando si prende una pausa dal gioco.

Passato: Nella nuova versione per PlayStation 4 è stata aggiunto una missione che permette di scoprire più a fondo il passato della protagonista, la giovane Ellie.

 

Contro

Vietato ai minori: Il gioco è pensato per un pubblico adulto, infatti l’indice PEGI lo rende adatto ai maggiori di 18 anni, escludendo di fatto una grande fetta di utenti che più di altri sono propensi ad acquistare giochi per la propria console PS4.

Acquista su Amazon.it (€20)

 

 

 

3. Horizon Zero Dawn – Complete Edition

 

Titolo capace di riscuotere un enorme successo di pubblico, Horizon Zero Dawn arriva in una edizione arricchita dal contenuto aggiuntivo The Frozen Wilds. La nostra protagonista cacciatrice ha a disposizione un nuovo set di armi e nuove creature da catturare.

Molti utenti hanno gradito la bellezza e le suggestioni di queste ambientazioni di gioco, adatte a un pubblico che ama le sfide in un mondo in cui la tecnologia si mischia con un universo per certi versi primitivo. Nella complete edition c’è tutto l’occorrente per sfruttare anche nuove risorse e vestiti con cui personalizzare e rendere unico il look della protagonista.

Due giochi in uno, titolo originale più espansione per tante ore di divertimento. Chi volesse sapere dove acquistare questo titolo può trovare i link dei rivenditori online sotto i pro e contro di questa pagina.

 

Pro

Due game: In questa edizione di Horizon Zero Dawn, chiamata Complete Edition, vengono offerti sia il gioco originale sia l’espansione The Frozen Wilds. In pratica due gioco al prezzo di uno.

Nuove armi: Nell’espansione vengono offerte al nostro eroe nuove armi per cacciare e sconfiggere le Macchine, gli acerrimi nemici che vogliono impossessarsi del regno.

Ambientazioni: Sicuramente uno degli aspetti che più che convince e viene enfatizzato dai giocatori che hanno acquistato questo titolo riguarda l’ambientazione, che propone un mix di tecnologia e primitivo in un lasso temporale senza continuità.

 

Contro

Sfide: I grandi animali che popolano le lande desolate dell’ambiente dove si svolge la trama non sono poi così difficili da sconfiggere, anzi per alcuni è fin troppo semplice. Un punto a sfavore di un titolo che per altri versi è tra i migliori per PS4.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Doom – Edizione Day One

 

Un classico degli shooter in prima persona rinasce dalle sue stesse ceneri per invadere le console di nuova generazione. Orde di demoni da affrontare con un livello di sfida personalizzabile e con cui poter tenere testa agli avversari che vi si scagliano contro senza pietà. In questa edizione sono presenti delle gustose aggiunte da sfruttare nella modalità on line.

È possibile creare anche le proprie arene grazie a un comodo editor, o procedere lungo la campagna single player fino a sterminare l’ultimo demone che popola la stazione spaziale Aerospace Corporation su Marte. Il gioco è completamente in Italiano, con un pegi che lo consiglia specificamente a un pubblico a partire dai 18 anni di età.

Nella guida per scegliere il miglior gioco PS4 non potevamo esimerci dal proporre il nuovo episodio del mitico sparatutto in prima persona Doom, ora reso adatto alla console di Sony per quanto riguarda grafica e contenuti.

 

Pro

Editor: Il mitico sparatutto in prima persona torna in una nuova entusiasmante edizione. Tra le novità la possibilità di creare in proprio le arene di gioco dove sfidare amici e altri utenti online.

Single Player: La modalità in solitaria è adrenalinica vista la moltitudine di mostri da sterminare prima di giungere al termine della missione. E questo non sarà un compito molto facile da eseguire.

Online: Molte le novità gustose che si possono assaporare quando ci si decide di giocare in multiplayer via internet con Doom – Edizione Day One.

 

Contro

PEGI 18: Vista la grande quantità di mostri e sangue che viene versato (virtualmente) il gioco è stato reso adatto solo per i maggiori di 18 anni, una piccola limitazione che rende meno appetibile il titolo per i ragazzi più giovani.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. F1 2017: Formula 1

 

Gli amanti dei titoli di corse, e in particolare della Formula 1, avranno di che divertirsi grazie a questo simulatore di guida. La versione presentata è quella che copre la stagione del 2017, un motivo per cui chi vuole gareggiare con il roster attuale e le scuderie aggiornate deve puntare alla versione 2020.

In molti consigliano di prendere un volante per sperimentare al massimo il brivido e le emozioni che ogni corsa è in grado di restituire. Per i meno ortodossi invece la scelta del controller permette comunque di gestire al meglio le autovetture, con una fisica quanto mai realistica e una gestione delle piste divertente. Codemaster ha perfezionato anno dopo anno la formula, ormai praticamente perfetta per gli amanti dei giochi di corsa.

Guidare un bolide di Formula 1 è il sogno di molti, che in questo caso si può vivere virtualmente nella simulazione di guida forse più famosa al mondo. Oltre ai classici circuiti ne sono stati aggiunti di nuovi creati dagli sviluppatori.

 

Pro

In pista: Con la versione 2017 di F1 si può assumere i panni del pilota preferito e guidare la propria monoposto su tutti i circuiti del mondiale, a cui sono stati aggiunti percorsi non esistenti nella realtà.

Carriera: Chi non ha desiderato guidare bolidi che hanno fatto la storia della F1? Si può scegliere tra quelle che hanno vinto i mondiali o sono state protagoniste nei vari anni, dal 1991 ai giorni nostri, compresa la mitica Ferrari F2004 la McLaren MP4/6 pilotata dal grande Ayrton Senna.

Eventi: Molte le modalità di gioco presenti oltre alla classica “stagione”. Tra queste meritano attenzione la modalità “sorpasso”, quella denominata, “inseguimento”, la sfida ai check point e la sempre attuale “corsa a tempo”.

 

Contro

Volante: Con i pad della PS4 il controllo della monoposto di F1 non è affatto male, ma per godere a pieno della simulazione rendendola il più reale possibile è consigliato un volante con pedaliera, che costa circa cinque volte il prezzo del gioco.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy

 

Tra i platform storici di casa Sony, Crash Bandicoot torna a far parlare di sé in questo 2020.

In questa versione vengono riuniti tre titoli che hanno reso grandi le avventure del simpatico animaletto. Ogni gioco è stato rimasterizzato, adattando la grafica quanto possibile agli standard attuali.

Dai pareri degli utenti il divertimento, specie nei primi due episodi, si mantiene intatto, con nuove sfide sbloccabili e una modalità multigiocatore con cui condividere con un altro compagno di gioco il piacere di esplorare insieme nuovi mondi e segreti di gioco.

Diversi utenti hanno apprezzato anche il prezzo di vendita, adeguato a un prodotto passato ma che riesce a regalare ancora divertimento a non finire.

Il marsupiale più famoso per PS4 torna in un pacchetto più economico che prevede tutti i e tre i capitoli della serie platform che non conosce invecchiamento.

 

Pro

Grafica: In questa versione che racchiude i tre capitoli di Crash Bandicoot la grafica è stata migliorata rimasterizzando i giochi e adattandola alla potenza della più recente console Sony.

Multigiocatore: Una delle novità offerte in questa trilogia è la modalità cooperativa che prevede l’affiancamento di un amico nell’affrontare le insidie nascoste dietro ogni angolo dell’ambientazione dove si svolge l’azione.

Giocabilità e divertimento: Con tutte e tre i capitoli proposti in una sola confezione e masterizzati su un singolo disco Blu-ray, sono garantite ore e ore di divertimento. Inoltre, se si pensa che si acquistano in pratica tre giochi, i prezzi bassi non potranno che fare piacere.

 

Contro

60 FPS un miraggio: Secondo i pareri degli utenti, nonostante le tante migliorie apportate, soprattutto a livello di grafica, anche per queste riedizione non vengono raggiunti i 60 FPS che sono ritenuti il minimo per avere un gioco fluido.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments