Le 7 migliori cuffie per PS4 del 2021

Ultimo aggiornamento: 08.03.21

 

Cuffie per PS4 – Guida agli acquisti, Opinioni e Comparazioni

 

Quando non si può videogiocare con il volume al massimo sparato direttamente dalle casse, diventa indispensabile l’uso di cuffie. Vediamo dunque insieme quali sono quelle più interessanti, non solo dal punto di vista della resa qualitativa ma anche per quanto riguarda il prezzo. Le più gettonate sono, come prevedibile, le cuffie ufficiali Sony Playstation 4 Gold Headset + Fortnite Vch, comode, resistenti e soprattutto vendute con un voucher per il popolare battle royale Fortnite, seguite dalle Turtle Beach Recon 70P, più economiche e adatte non solo agli utenti dotati di Playstation ma anche quelli con console Xbox o con il PC. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 7 migliori cuffie per PS4 – Classifica 2021

 

Se siete indecisi su quali cuffie per PS4 comprare, magari per voi o per i vostri figli, prendetevi qualche minuto per leggere attentamente le nostre recensioni. Riuscirete così a identificare l’headset più adatto alle vostre esigenze sfruttando la nostra classifica delle migliori cuffie per PS4 del 2021.

 

 

1. Sony Playstation 4 Gold Headset + Fortnite Vch

 

Effettuando una comparazione con gli altri prodotti venduti online, è possibile immediatamente notare che l’offerta ufficiale Sony Playstation, ha un costo leggermente più elevato della media. La confezione di Gold Headset, cuffie bluetooth per Playstation 4 e PS4 Pro, include un voucher riscattabile per il popolare battle royale Fortnite che vi darà accesso a skin aggiuntive per il vostro personaggio e 2.000 Vbuck pronti da spendere nel negozio virtuale del titolo.

Passando invece alle caratteristiche tecniche delle cuffie, scopriamo che supporta il 7.1 Virtual Surround Sound, un suono simulato che imita sette canali per un’immersione totale durante le vostre partite. L’unica nota stonata, fattore che non ha convinto tutti gli acquirenti, è l’autonomia del prodotto che, con una ricarica completa, garantisce circa 7 ore di funzionamento, un po’ poche rispetto a quanto offrono soluzioni premium nella stessa fascia di prezzo.

Buona la personalizzazione, invece, tramite la Headset Companion scaricabile sul PS Store, per regolare a piacimento tutti i parametri audio.

 

Pro

Ufficiali: L’originalità delle cuffie le rende immediatamente compatibili con i vostri sistemi Playstation 4 senza timore di malfunzionamento, vere e proprie cuffie Plug and Play.

Voucher: Nella confezione è incluso un codice da riscattare in Fortnite, che vi darà accesso a skin esclusive e 2.000 Vbuck da spendere per i vostri acquisti in gioco.

Virtual Surround Sound: Simula 7.1 canali per restituire un audio avvolgente che vi farà sentire al centro dell’azione in tutti i vostri videogiochi preferiti.

 

Contro

Rigide: La plastica di cui sono costituite è poco malleabile e, secondo alcuni acquirenti, dà fastidio durante gli utilizzi prolungati. Lo stesso si può dire anche per i cuscinetti dei padiglioni.

Acquista su Amazon.it (€149)

 

 

 

2. Turtle Beach Recon 70P Cuffie Gaming per console

 

Uno degli headset più venduti online, Turtle Beach Recon 70P è una scelta interessante non solo per il prezzo contenuto ma soprattutto per l’elevato grado di soddisfazione dei consumatori che ne apprezzano la leggerezza, il comfort e anche il microfono Flip-Up, che viene mutato quando sollevato verso l’alto senza dover intervenire sulle impostazioni della console.

Le cuffie sono progettate per funzionare al meglio con i sistemi Playstation 4 e Playstation 4 Pro, tuttavia si rivelano pienamente compatibili anche con altre console da gioco come Xbox One e Nintendo Switch, con ottime prestazioni persino su PC. Per quest’ultima soluzione è però spesso necessario uno splitter, da acquistare separatamente, che divida il segnale del cavo in microfono e cuffie, da inserire negli appositi slot del PC.

Per chi vuole le migliori cuffie per PS4 senza spendere cifre che superano il centinaio di euro, le Turtle Beach sono un’opzione eccellente, attenzione unicamente all’utilizzo durante l’estate poiché l’imbottitura dei padiglioni potrebbe far sudare più del dovuto.

 

Pro

Confortevoli: Grazie a un peso ridotto di circa 86 grammi non sentirete nemmeno le cuffie mentre le indossate, un fattore importante durante le sessioni di gioco prolungate.

Microfono: Escluderlo è immediato e veloce, tutto ciò che dovrete fare è sollevarlo verso l’alto e questo verrà immediatamente mutato. Utile quando si gioca in multiplayer con amici in squadre diverse.

Compatibilità: Non solo Playstation 4 ma potrete sfruttarlo anche su PC, Xbox One e Nintendo Switch, senza costringervi a comprare un headset per ogni vostro sistema.

 

Contro

Calde: I cuscinetti imbottiti dei padiglioni potrebbero essere un po’ troppo caldi d’estate, portando a sudare più del dovuto.

Acquista su Amazon.it (€35,01)

 

 

 

3. Sony Playstation 4 Platinum Wireless Headset over ear

 

Una delle offerte originali, vendute direttamente da Sony, il Platinum Wireless Headset ha un costo decisamente superiore alla media ma è una delle poche cuffie che può vantare l’assenza di cavi, per chi vuole ridurre al minimo l’ingombro e giocare senza costrizioni anche a distanze maggiori. Tra le caratteristiche principali abbiamo l’audio surround virtuale 7.1, che simula quindi otto canali, sette per gli alti e uno per i bassi, dando una maggiore sensazione di immersione durante le proprie partite.

Rispetto ad altre cuffie sul mercato, non presenta l’ingombrante microfono esterno che sembra tramutare tutti in operatori telefonici: l’headset è dotato di microfono interno con cancellazione del rumore per restituire la massima qualità audio anche in conversazione.

Per il collegamento con la console si utilizza il connettore USB incluso nella confezione ma troverete anche un cavo di ricarica e uno AUX per utilizzare su dispositivi mobili. L’unico difetto è dato dall’autonomia, che non supera le sette ore con una ricarica completa.

 

Pro

Comode: L’assenza di cavi, nonché l’imbottitura dei padiglioni, sono alcuni degli elementi che rendono l’headset molto piacevole da indossare, anche per periodi prolungati.

Microfono: Essendo interno non avrete una ingombrante protuberanza che fuoriesce da uno dei padiglioni, possiede inoltre anche un sistema di noise canceling.

Surround virtuale: Simula il 7.1 in maniera eccellente, permettendo anche di creare profili personalizzati tramite l’app relativa sul PSN.

 

Contro

Autonomia: La durata della batteria è sempre il tallone d’achille di questi apparecchi. Nel caso delle Platinum avrete a disposizione circa 7 ore di uso continuato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Razer Kraken X Gaming Headset microfono cardioide

 

Razer è un brand per gli amanti dei videogiochi ormai riconosciuto a livello internazionale, con periferiche che vanno dalle semplici tastiere fino a mouse, sedie e naturalmente cuffie, come le Kraken X qui prese in esame. La scelta cromatica è sufficientemente variegata, abbiamo le Mercury con colori bianco e grigio, oppure nere, rosa e verdi. Uno dei pregi è il microfono flessibile che sfrutta lo schema cardioide, registra quindi il suono che proviene dalla zona della bocca e cancella il rumore di fondo per restituire un suono chiaro e perfettamente udibile.

Come ci si aspetterebbe, la compatibilità è elevata e potrete utilizzarle non solo sulla vostra Playstation 4 ma anche su Nintendo Switch, Xbox One, PC, Mac e persino dispositivi mobile. Una pecca riscontrata è la possibilità di utilizzare il Virtual Surround Sound 7.1 solo su PC, gli utenti console non potranno beneficiare di tale miglioria audio. Secondo i pareri espressi dai consumatori, quindi, sono ideali principalmente per i PC gamer.

 

Pro

Compatibilità: Si possono collegare a qualsiasi sistema, da PS4 a Nintendo Switch. Attenzione però alla resa audio che non è sempre uguale a quanto si ottiene su PC.

Resistenti: I materiali utilizzati per la realizzazione delle Kraken X sono solidi e restituiscono una sensazione di finitura premium, con notevole comfort di utilizzo.

Suono: Cristallino quando si parla di alte frequenze, tuttavia non sono da sottovalutare nemmeno i bassi che con THX diventano corposi e avvolgenti.

 

Contro

Audio 7.1: Una vera e propria frontiera del suono virtuale che in questo caso però è preclusa a tutti coloro che non usano le Kraken X con un PC dotato di Windows 10.

Acquista su Amazon.it (€59,99)

 

 

 

5. Beexcellent GM-3 Cuffie gaming per console e smartphone

 

Per chi fosse invece alla ricerca di un paio di cuffie quanto più economico possibile, la soluzione Beexcellent potrebbe fare esattamente al caso vostro. Si tratta di un headset con microfono, dalla natura cablata e compatibile non solo con Playstation 4 ma anche con Xbox One, PC e smartphone.

Nonostante il prezzo competitivo, nella confezione è incluso anche uno splitter da 3,5 mm per gli usi con computer che presentano la doppia uscita microfono/cuffie, apprezzato soprattutto dai PC gamer.

Dalle prove effettuate, le cuffie si rivelano morbide a contatto con la testa e non stringono eccessivamente, permettendo così utilizzi prolungati senza dolori alle orecchie. Dove lasciano un po’ a desiderare però è proprio nella resa audio, non adatta a chi vuole il massimo dai propri dispositivi. Se volete un semplice headset entry level da utilizzare saltuariamente, allora le cuffie GM-3 di Beexcellent potrebbero fare per voi, in caso contrario è meglio optare per qualcosa di più performante.

 

Pro

Splitter: Nella scatola troverete, oltre alle GM-3, anche l’apparecchio necessario per dividere il segnale tra microfono e cuffie quando le collegate al computer.

LED: Collegandole tramite USB potrete far illuminare i padiglioni e la punta del microfono grazie alle luci LED inserite all’interno.

Resistenti: Sorprende la qualità costruttiva in questa fascia di prezzo che è molto soddisfacente. Le cuffie hanno una lunga durata e difficilmente riuscirete a romperle accidentalmente.

 

Contro

Audio: La resa qualitativa non è delle migliori. Riuscirete comunque a comunicare con i vostri amici e sentire suoni ed effetti durante le vostre partite, ma il tutto sarà molto piatto e privo di profondità.

Acquista su Amazon.it (€24,99)

 

 

 

6. Igrome Cuffie da gioco per PS4, Switch, PC e tablet

 

Le cuffie Igrome sono immediatamente compatibili con tutti i modelli di Playstation 4, prodotti Nintendo come Switch e vari modelli di 3DS e persino PC. Per quanto riguarda invece console Xbox One è necessario acquistare separatamente un adattatore Microsoft in grado di renderle funzionanti sulle loro macchine da gioco.

Si rivelano comode a meno che non usiate occhiali, caso in cui gli utenti hanno lamentato più di un problema con la pressione dei padiglioni imbottiti. La qualità audio non è stupefacente ma non si avvertono distorsioni a volume elevato mentre il microfono registra la voce che viene percepita chiaramente dagli interlocutori.

Per scoprire dove acquistare le cuffie da gioco Igrome non dovete far altro che cliccare sul link che trovate in basso, verrete così ridirezionati sulla pagina dove effettuare la transazione in completa sicurezza, attendendo che il prodotto venga consegnato direttamente a casa vostra.

 

Pro

Prezzi bassi: Il costo è uno degli elementi che convince di più, per chi non ha intenzione di spendere molto e necessita di cuffie che potremmo definire “da battaglia”, ovvero per usi intensivi.

Luci LED: Sebbene non tutti apprezzino tale aggiunta, collegando il cavo USB in dotazione potrete attivare le luci installate nei padiglioni. Utilizzabili quindi solo su PC e PS4.

Regolabili: Possono essere usate sia da bambini sia da adulti grazie alla possibilità di modificare la lunghezza dell’archetto superiore.

 

Contro

Peso: Secondo quanto riportato dai consumatori meno soddisfatti, le cuffie dopo qualche ora di utilizzo iniziano a far sentire il proprio peso.

Acquista su Amazon.it (€21,99)

 

 

 

7. Trust Gaming GXT 488 Forze per PS4 e PS5

 

Se possedete il nuovo sistema Playstation 5 e siete alla ricerca di un paio di cuffie compatibili, allora avete trovato ciò di cui avete bisogno: le cuffie GXT 488 Forze di Trust, appositamente pensate per i videogiocatori. Il comfort è garantito grazie ai padiglioni over ear che avvolgono le orecchie, permettendo anche una regolazione dell’altezza dell’archetto per adattarsi al meglio alla vostra testa.

La qualità costruttiva è soddisfacente, non particolarmente elevata ma si rivelano sufficientemente resistenti, per quanto riguarda l’audio invece bisogna sottolineare che se da un lato gli alti sono cristallini e perfettamente udibili, i bassi non restituiscono la stessa piacevole sonorità.

In linea di massima, se consideriamo il prezzo contenuto e l’immediata compatibilità non solo con Playstation 4 ma anche con PS5, si rivelano delle buone cuffie per entrare immediatamente nella next-gen, attenzione però al cavo che è un po’ più corto della media e potreste aver bisogno di una prolunga per non giocare in prossimità della console.

 

Pro

Compatibilità: Una delle poche cuffie che ha ricevuto la licenza ufficiale da parte di Sony Playstation, fattore che le rende utilizzabili sia su PS4 sia sulla nuova PS5.

Regolabili: Potrete modificare facilmente l’altezza dell’archetto rendendole più comode per qualsiasi tipo di scatola cranica.

Comandi: Sono posizionati lungo il cavo, tramite i quali potrete modificare il volume o mutare completamente il microfono.

 

Contro

Bassi: Se siete abituati a una resa audio sontuosa, costituita non solo da alti privi di distorsione ma anche bassi potenti, allora potreste restare delusi.

Acquista su Amazon.it (€31,99)

 

 

 

Accessori

 

Adattatore cuffie per PS4

 

Avantree Leaf Adattatore bluetooth 4.1 USB periferiche

 

Non tutte le cuffie bluetooth sono compatibili con Playstation 4, per questo motivo un adattatore come quello proposto da Avantree potrebbe rivelarsi la scelta migliore. Basta infatti collegarlo a una porta USB delle vostre console, sia PS4 sia Nintendo Switch, per ricevere immediatamente il segnale delle cuffie. Tra quelle compatibili con l’adattatore troviamo le ANC 031, HS063 e ANC032, distribuite da Avantree e adatte per l’ascolto di musica e parlato, tuttavia secondo i test effettuati dagli acquirenti è possibile utilizzare anche cuffie di altri brand come Sennheiser, Apple e così via. La distanza di ricezione è l’unico inconveniente, inferiore a otto metri e non molto stabile.

Acquista su Amazon.it (€34,99)

 

 

 

Guida per comprare un buon paio di cuffie per PS4

 

Gli amanti dei videogiochi sanno che parte dell’esperienza è data anche dall’audio. I nuovi titoli hanno soundtrack sempre più sontuose e piacevoli da ascoltare, per non parlare dell’immersione sempre maggiore grazie a effetti sonori studiati in maniera certosina. Come fare però se in casa non si vive da soli e bisogna evitare di disturbare eventuali familiari o coinquilini? Di giocare con l’audio disattivato non se ne parla, quindi l’unica soluzione è procurarsi un headset di qualità. Se non sapete come scegliere un buon paio di cuffie per PS4, vi invitiamo a leggere con attenzione la nostra guida, che vi chiarirà tutti i dubbi in merito.

Comfort

Utilizzare delle cuffie implica l’avere in testa un dispositivo potenzialmente pesante e fastidioso, quindi il primo fattore da prendere in considerazione quando si acquista un headset è la comodità. Sconsigliamo l’uso di auricolari poiché non riescono quasi mai a offrire un giusto isolamento e la resa qualitativa per un audio ricco come quello dei videogiochi è davvero deludente. Restano dunque prodotti on ear e over ear. Propendiamo soprattutto per questi ultimi poiché avvolgono completamente il padiglione auricolare e non premono sulle orecchie.

Il comfort passa però per tanti elementi, come la leggerezza globale delle cuffie, che non devono essere troppo pesanti, e l’imbottitura dei cuscinetti che, se da un lato rende il tutto più morbido e piacevole, dall’altro potrebbe dare una sensazione eccessiva di calore durante l’estate. Il nostro consiglio, se non volete rinunciare alla qualità, è quello di acquistare due set di cuffie, uno invernale e l’altro estivo.

 

Wireless e cablate

Passiamo ora al tipo di collegamento che può essere cablato o senza cavo. Se preferite le prime, avrete una vasta scelta dal momento che produrre delle cuffie immediatamente compatibili tramite jack da 3,5 mm o cavo USB è molto più semplice e la maggior parte dei produttori tende a preferire questi modelli. Se invece siete alla ricerca di un prodotto wireless, magari perché più comodo o perché odiate avere l’ingombro di cavi mentre giocate, allora dovrete selezionare le vostre cuffie tra un gruppo più ristretto di dispositivi: generalmente gli headset wireless compatibili con Playstation 4 sono esclusivamente quelli prodotti da Sony. 

Esistono comunque metodi alternativi, che richiedono però l’acquisto di adattatori di terze parti da collegare alla console tramite slot USB, una soluzione scomoda ma che potrebbe rendere compatibili delle cuffie economiche o che già possedete in casa. Non sottovalutate dunque questa soluzione che potrebbe farvi potenzialmente risparmiare anche un centinaio di euro.

Se invece decidete di optare per delle cuffie cablate, non dimenticate di prendere in considerazione anche la lunghezza globale del cavo, che deve poter raggiungere la console. In alternativa è possibile collegarle al proprio pad, rinunciando però all’uscita ottica digitale.

 

Audio Surround

Per quanto i produttori riportino nelle schede tecniche la capacità Surround 5.1 o 7.1, sono ben poche le cuffie che dispongono di tale tecnologia e, per assicurarsi che non sia una semplice simulazione via software, bisogna accertarsi che siano collegabili tramite uscita digitale ottica, presente su console Playstation 4 e Playstation 4 Pro. Collegando le cuffie tramite slot USB o il classico jack da 3,5 mm direttamente nel pad, avrete un audio surround simulato, indubbiamente piacevole ma che non vale una spesa di centinaia di euro.

Microfono

Non tutti i videogiocatori necessitano di un microfono, tuttavia riteniamo sia meglio averlo nel caso in cui vogliate svolgere qualche partita online insieme ai vostri amici. La maggior parte degli headset a basso costo non ha un microfono performante, che restituisce sempre un suono ovattato o robotico, per avere una resa superiore bisogna puntare a dispositivi cardioidi o dotati di cancellazione dei rumori di fondo, in questo modo registreranno soltanto le vostre parole, inviandole in modo preciso e cristallino a chi vi sta ascoltando. Tenendo conto dei nostri consigli, evitando quindi di scegliere un paio di cuffie solo in base al prezzo, riuscirete a selezionare quelle più adatte alle vostre esigenze.

 

 

 

Come usare le cuffie per PS4

 

Qualora non abbiate mai sfruttato headset per console e non sapete come usare le cuffie su PS4, non lasciatevi prendere dal panico e leggete attentamente i nostri consigli. Innanzitutto bisogna capire che collegare un paio di cuffie alla propria console non è come collegarle a un PC o uno smartphone ma vi sono alcune impostazioni importanti da prendere in considerazione. Non tutti i prodotti sono inoltre compatibili con il sistema di gioco Sony, perciò alcuni potrebbero non essere rilevate, soprattutto se wireless. Prima di effettuare l’acquisto, quindi, assicuratevi che le cuffie siano completamente compatibili, solo successivamente potrete sfruttarle durante le vostre partite online.

Generalmente gli headset per PC sono dotati di due cavi, uno per microfono e l’altro per cuffie, da inserire negli appositi slot di colore differente, tuttavia ciò non esiste su console, dove c’è un solo slot per il funzionamento di entrambi. Cuffie che presentano la divisione, quindi, potrebbero necessitare di un adattatore che commuti il segnale in un solo jack da 3,5 mm, che potrete collegare in due modi: o direttamente nella console, soluzione scomoda poiché si gioca a una distanza superiore alla lunghezza del cavo, oppure direttamente nel gamepad.

Dopo aver effettuato la procedura, vi basterà recarvi nelle Impostazioni della console, scegliendo la voce Dispositivi audio. Da qui potrete verificare tutti settaggi e scegliere per esempio il volume o il livello del microfono.

Come collegare le cuffie bluetooth alla PS4

Anche in questo caso, le cuffie bluetooth per poter funzionare su PS4 devono essere compatibili con il sistema. Se ne possedete un paio e volete verificarne il funzionamento potete seguire la nostra procedura: accendete le cuffie attivando il bluetooth in modalità pairing, recatevi in Dispositivi bluetooth sotto la voce Impostazioni della console e, qualora queste siano rilevate dalla console, appariranno nella schermata successiva.

In caso contrario potreste necessitare di un adattatore bluetooth da acquistare separatamente e inserire in uno slot USB della console. Dopo aver effettuato questa procedura, recatevi in Dispositivi audio e selezionate Cuffie USB sia come Dispositivo di ingresso sia come Dispositivo di uscita.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come togliere l’eco dalle cuffie PS4?

Alcuni utenti potrebbero riscontrare un fastidioso problema di eco quando usano le cuffie con la propria PS4, per rimuoverlo recatevi nella sezione Impostazioni della console, entrando poi nel tab Dispositivi. A questo punto vi consigliamo di collegare le cuffie direttamente al gamepad, sfruttando il cavo jack da 3,5 mm prima di selezionare “Dispositivi audio”. Ora in Dispositivo di Ingresso selezionare “Cuffie con microfono connesse al controller” mentre in Dispositivo di Uscita dovrete selezionare necessariamente “Cuffie”.

A questo punto, per verificare se è presente l’eco, andate in “Regolare il livello del microfono”, effettuate delle prove parlando e, qualora vi fosse eco, riducete il livello di sensibilità. Effettuando questa semplice procedura riuscirete a rimuovere completamente il problema dell’eco.

Come disattivare il microfono delle cuffie su PS4?

Chi vuole giocare online senza però comunicare con altri membri del proprio team o giocatori incontrati casualmente sulla rete, potrebbe voler disattivare il microfono integrato delle proprie cuffie. Se con alcuni modelli come quelli di Turtle Beach è molto semplice, basta infatti sollevare il microfono verso l’alto, in altri è necessario recarsi nelle impostazioni audio della console, operazione dunque da svolgere prima di avviare il gioco. Se vi trovate in un Party, vi basterà selezionare il vostro profilo e, nel menù a tendina che apparirà dopo aver premuto X, potrete selezionare la voce “Disattiva Microfono”.

 

Come sentire l’audio della PS4 nelle cuffie?

Se l’operazione non dovesse essere automatica non appena collegate le cuffie, vi basterà recarvi nel menu delle Impostazioni della console, successivamente in Dispositivi e poi Dispositivi Audio. A questo punto scegliete le cuffie collegate tramite cavo e il gioco è fatto, se invece si tratta di cuffie bluetooth supportate dovrete attendere l’operazione di pairing, che richiederà comunque pochi istanti. Nel caso dovesse fallire, probabilmente state cercando di collegare delle cuffie non compatibili, che richiedono l’utilizzo di un adattatore USB da acquistare separatamente.

 

Le cuffie PS4 sono compatibili con PS5?

Sony è stata molto chiara in merito, sembra che tutte le periferiche ufficiali della compagnia saranno compatibili con la nuova console Playstation 5 mentre si procederà caso per caso con quelle di terze parti. Tutte quelle collegabili tramite porta USB o jack audio, però, sembra non avranno problemi a funzionare sulla nuova ammiraglia Sony. Prima di effettuare l’acquisto consigliamo comunque di analizzare con attenzione la scheda tecnica dei prodotti, leggendo anche le nostre recensioni per saperne di più in merito.

 

Quanto costano un paio di cuffie da gaming?

Il prezzo può variare da poche decine di euro a oltre il centinaio, la differenza non la fa però solo la qualità globale dei materiali o la comodità restituita, ma anche il brand che le produce. Troverete infatti delle cuffie Sony costose ma che, per quanto concerne le prestazioni, sono paragonabili a prodotti dal prezzo inferiore. Il vantaggio del prodotto originale, in questo caso, è dato principalmente dall’elevata compatibilità con il sistema Playstation.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments