Tutto quello che c’è da sapere su GTA 6

Ultimo aggiornamento: 28.11.20

5

 

Tra i titoli più attesi dei prossimi anni, il prossimo episodio della fortunata serie Grand Theft Auto è ancora avvolto nel mistero. 

 

Rockstar Games non ama molto divulgare notizie in anteprima sui propri giochi in sviluppo, sebbene questi siano sempre attesi dagli appassionati che cercano di scoprire tutto il possibile ancora prima di aver ricevuto notizie dalla stessa casa produttrice. Il recente successo dello stupendo Red Dead Redemption 2 e del precedente Grand Theft Auto 5 fa ben sperare anche per Grand Theft Auto 6, sebbene al momento si sappia davvero poco di questo titolo. 

Le voci di corridoio sono molteplici e tutte sembrano contraddirsi, mentre le pochissime informazioni a disposizione non permettono di fare grandi previsioni su come si articolerà il titolo. Non si sa quando si potrà considerare GTA 6 in uscita per le console di nuova generazione, ma è comunque molto lontano e ancora non si conosce neanche una possibile data d’uscita, così come non si è neanche visto un trailer d’annuncio. Cerchiamo di fare il punto sulla situazione e capire in quale direzione punterà Rockstar Games per il suo nuovo attesissimo titolo. 

 

Ambientazione

Dopo aver potuto esplorare il dettagliatissimo mondo di gioco ispirato ai western di RDR2, ci si aspetta che Rockstar si superi ancora una volta, creando un’ambientazione viva e piena di interazioni, tutta da esplorare. Dopo le avventure di Niko Bellic a Liberty City e quelle dello sgangherato trio di protagonisti a San Andreas in GTA 5 per PS3 e PS4, i possibili ‘leak’ vogliono il nuovo gioco ambientato a Vice City, città fittizia ispirata a Miami e già protagonista dell’omonimo titolo. 

Questa sembra confermata dal dominio Vicecityonline registrato da Take-Two Interactive, che fa presagire una modalità multiplayer di GTA con questa ambientazione. I server Rockstar al momento sono ancora popolati dai vari giocatori di Grand Theft Auto: Online, mentre la versione multigiocatore di Red Dead Redemption 2 non sembra decollare. 

Seguendo altri ‘leak’, GTA VI potrebbe spostarsi in Sud America, con un’ambientazione tra la Baja California e il Messico, luoghi ancora inesplorati dalla serie e che potrebbero dare vita a storia e personaggi molto interessanti. Il Sud America offre anche molti spunti per creare un mondo naturale spettacolare e delle città piene di dettagli. 

A tal proposito, sembra che Rockstar Games voglia cercare di ridurre il ‘crunch’ sul lavoro, ovvero lunghi periodi di straordinari richiesti agli sviluppatori che a quanto pare stanno facendo molto discutere all’interno del mondo dei videogiochi. I titoli tripla A infatti stanno arrivando a dei livelli davvero alti che richiedono un notevole sforzo lavorativo per poter essere raggiunti entro determinate ‘deadline’. A quanto pare Rockstar Games farà uscire GTA 6 con un mondo di gioco meno grande di quello di RDR2 o GTA 5, per poi espanderlo negli anni. 

Anche queste sono comunque voci di corridoio ancora non confermate. È comunque probabile che non si vedranno altri GTA per PS4, in quanto il prossimo titolo uscirà per la nuova generazione di console.

La storia 

Con Grand Theft Auto IV fu provata una strada diversa rispetto ai giochi precedenti, con una storia più seriosa incentrata su temi maturi, per poi tornare alla pura satira sulla società negli Stati Uniti con Grand Theft Auto V. Vista però la bellissima storia narrata in Red Dead Redemption 2, probabilmente è lecito aspettarsi qualcosa di meno ‘comico’ e grottesco per una trama introspettiva nel mondo criminale. 

L’unico dubbio è stato generato dalla scelta da parte di uno dei fondatori (Dan Houser) di abbandonare Rockstar Games e lasciare tutto nelle mani del fratello Sam. Sarà interessante vedere come sarà un gioco della mitica software house senza la direzione del suo sceneggiatore e ideatore principale. 

 

I personaggi

Non è possibile parlare di Grand Theft Auto senza tenere in considerazione gli incredibili personaggi, spesso legati all’ambientazione. I giochi di Rockstar Games da Vice City hanno presentato personaggi carismatici e a volte caricaturali, duri criminali con il senso per gli affari e per la carneficina. Basta pensare al folle Trevor di Grand Theft Auto 5, uno dei personaggi più riusciti grazie a un misto di follia e tratti di lucidità, oppure al suo amico\nemico Michael, un criminale ritirato ad una vita altolocata, ma che va in terapia. 

Le idee non mancano, quindi possiamo aspettarci personaggi davvero incredibili anche in questo episodio. Probabilmente Grand Theft Auto 6 sarà il primo titolo Rockstar ad avere un protagonista di sesso femminile, mentre altri ‘leak’ sembrano confermare la presenza di più di un personaggio da controllare, proprio come nel titolo precedente. 

 

Il gameplay

Sul lato giocabilità ci si può aspettare la stessa libertà nell’open world caratteristica dei giochi (ecco i migliori modelli) Rockstar che tra l’altro hanno dato inizio a questo nuovo genere. Alcuni appassionati vorrebbero una maggiore libertà anche nelle missioni che spesso nei titoli Rockstar sono abbastanza lineari, seppur comunque molto divertenti. 

A quanto pare ci saranno tantissimi eventi casuali che succederanno mentre giriamo per la città e ai quali sarà possibile reagire come meglio si crede. Come sempre ci sarà la possibilità di accumulare quanto più denaro possibile attraverso le proprie losche azioni criminali, per poi acquistare proprietà di ogni tipo. I veicoli avranno sempre un ruolo principale, così come le armi devastanti da acquistare. 

Online 

GTA: Online ha riscosso un successo incredibile, portando Rockstar Games a investire tantissimo sul comparto multiplayer e creando diverse espansioni per tenere i giocatori interessati. Sarà difficile quindi convincere gli ‘aficionados’ a passare ad una nuova modalità online di GTA, visto anche il poco successo di quella di RDR2. Per farlo Rockstar dovrà mostrare qualcosa di nuovo ai giocatori, proponendo nuove meccaniche di interazione, missioni e contenuti variegati.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments